Terribile tragedia

Terribile tragedia al nord Italia

Cede un asse, precipita e muore

Terribile tragedia, un uomo di 64 anni ha perso la vita tragicamente.

A Sambughetto, nella frazione di Valstrona si è consumata la tragedia: si è rotto l’asse del pavimento del primo piano ed è precipitato. Così sarebbe morto durante i lavori di ristrutturazione nella sua baita a Sambughetto, nella frazione di Valstrona, nel Verbano Cusio Ossola, un uomo di 64 anni.

L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio poco dopo le 18.  L’uomo, residente a Omegna, è stato recuperato dal soccorso alpino di Omegna e portato in barella fino al paese dove lo aspettava l’ambulanza. Nonostante in un primo momento fosse cosciente, le sue condizioni si sono aggravate: è morto poco dopo essere arrivato all’’ospedale di Verbania. Ora sulla dinamica dell’incidente indagano i carabinieri: dalle prime ricostruzioni avrebbe ceduto l’asse del pavimento, facendolo precipitare per un paio di metri.

L’uomo è stato trasportato in ospedale, nonostante in un primo momento le condizioni non sono sembrate gravissime,

Le indagini

L’incidente è avvenuto attorno alle 18,30. Da quanto ricostruito l’uomo, residente a Omegna ma originario della valle Strona, stava eseguendo alcuni lavori all’interno della sua baita. Un asse del pavimento tra il primo piano e il piano terra si è rotta e lui ha fatto un volo di poco più di un paio di metri. L’elisoccorso era impegnato in un altro servizio e così sul posto è arrivato il soccorso alpino di Omegna.

L’uomo in barella è stato portato fino a Sambughetto, dove ad attenderlo c’era un’ambulanza medicalizzata. Lamentava forti dolori, ma era cosciente. Le sue condizioni però sono subito peggiorate durante il viaggio a Verbania, tanto che è stato necessario intubarlo. Scalabrini è morto poco dopo l’arrivo in ospedale a Verbania.

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni