Bruttissima notizia per Fabrizio Corona. Non c’è niente da fare…

Fabrizio Corona torna in carcere. L'avvocato: «Non si regge in piedi, è in condizioni precarie»

Fabrizio Corona non smette di far parlare di sé. L’ex re dei paparazzi è stato riportato in carcere a Monza. Il suo avvocato ha fatto sapere che il 46enne è in precarie condizioni psicofisiche e che non c’è più umanità in Italia, questo dopo che alcuni giorni fa era stato costretto a tornare in carcere su ordine del giudice.

L’opinione pubblica si è divisa sulla sentenza Corona, tra chi lo difende (tra cui alcuni personaggi illustri che si sono esposti in prima persona) e chi invece pensa che sia stata presa la decisione giusta. Come al solito il catanese ha creato un bel caos. Continua a leggere per scoprine di più.

Fabrizio Corona torna in carcere

Già nel 2019 Fabrizio Corona aveva ricevuto un rinvio della pena per curarsi dalla sua dipendenza da cocaina. Giovedì però la legge è tornata a bussare la porta, il re dei paparazzi alla notizia del ritorno in carcere aveva reagito ferendosi in pubblico e postando il tutto sui suoi profili social. Nell’occasione attaccò duramente i magistrati per la decisione, ritenendoli colpevoli di un trattamento disumano. A seguito di questo episodio, l’ex di Nina Moric ha trascorso alcuni giorni in ospedale per curarsi dalle ferite e nella notte tra lunedi 22 marzo e martedi 23 è stato riportato presso la casa circondariale di Monza. La scelta del carcere non è casuale, infatti nella struttura esiste un’apposita sezione per i detenuti ritenuti psichiatricamente instabili, e dove ricevono le giuste attenzioni.

Le parole dell’avvocato di Fabrizio Corona e di Adriano Celentano

Chi è Adriano Celentano, il cantante de Il ragazzo della via Gluck

La decisione di riportare Fabrizio Corona in carcere non è stata ben accolta dal suo legale, Ivano Chiesa, che ha dichiarato: «Mi chiedo dove sia finita l’umanità in questo paese. Il mio assistito è in condizioni psicofisiche precarie. Mai visto un trasferimento notturno in carcere in 35 anni di professione. Non capisco più lo Stato in cui vivo.»

Allo stesso mondo anche un noto personaggio dello spettacolo si è espresso in merito della sentenza. Si tratta di Adriano Celentano che ha scritto una lettera al catanese. In estrema sintesi, il molleggiato ha scritto: «Un bravo ragazzo che però ha commesso dei reati» avvertendolo inoltre che «Se dovessi morire oggi non fregherebbe niente a nessuno. Fare uno sciopero della fama in questo momento è fuori moda.»

Voi che ne pensate della questione? Scrivetecelo nei commenti.

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

One thought on “Bruttissima notizia per Fabrizio Corona. Non c’è niente da fare…

  • 24 Marzo 2021 at 14:45
    Permalink

    Secondo me è giusto che torni in galera ha fatto lo straffottente era agli arresti domiciliari e usciva senza permesso, senza mascherina, invitava in casa gente malavitosa facendo festini, andava in TV da quella scema della durso ne vogliamo parlare secondo Celentano è un bravo ragazzo ma non si rende conto che è padre dovrebbe dare il buon esempio e poi si taglia le vene nell’avrambraccio se veramente voleva ferirsi e morire i polsi si doveva tagliare COGLIONE

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni