Bonolis: è successo oggi

Bonolis 60 anni con allegria, il ritratto dello showman

Il 14 giugno Paolo Bonolis compie 60 anni. Alle spalle una carriera formidabile: dalla tv dei ragazzi, Bim bum bam a I cervelloni, da Il senso della vita al Festival di Sanremo, da Miss Italia a Ciao Darwin. Caustico, strafottente, battuta pronta, ironia romana con cui affronta il mondo. Bonolis ha superato tutte le polemiche sul trash, a modo suo. “Ciao Darwin mostra i prodromi dell’apocalisse. Non esibiamo i mostri, quell’umanità esiste: è il vicino di casa”. Cinque figli, tifoso dell’Inter, un complice storico – Luca Laurenti – Bonolis si è raccontato nell’autobiografia Perché parlavo da solo. Un ritratto in dieci punti, dalla gavetta al successo.

I 10 punti importanti

Bonolis è molto legato alla famiglia, infatti è sposato dal 2002 con Sonia Bruganelli, e non tutti sanno che la sua ex più famosa è stata Laura Freddi

Il conduttore, laureato in scienze politiche che da giovane voleva fare il calciatore ma che con ironia oggi ringrazia Dio non averlo fatto, oggi spenge 60 candeline. E lo fa con il sorriso. «Quando qualcosa ti spaventa l’unico modo per rendere quella cosa meno potente è riderci su». E oltre a dirlo Paolo, lo fa anche, è lui l’uomo che da anni tiene incollati alla tv, migliaia di persone con irriverenza e cultura. Al suo fianco, nel lavoro, e nella vita privata, c’è sempre stato l’immancabile Luca Laurenti.

Cinque volte papà, Bonolis non si è risparmiato in nulla. Un matrimonio con la psicologa Diane Zoeller dalla quale ha avuto due figli e poi l’amore per Sonia Bruganelli mamma dei suoi altri tre figli. «La famiglia ti toglie la libertà ma ti dà tanto, se ti concentri però su quello che ti dà piuttosto che su quello che ti toglie allora riesci a trarne i benefici», e ci sorride su

Bonolis nel suo ultimo libro si è raccontato, tra l’amore per l’inter, la fede, i finti addii (nel 1998 annunciò di lasciare la TV per sempre) , e tante altre situazioni interessanti.

«Di cose ne ho fatte tante: Il senso della vita, Sanremo, l’Arena di Verona, il gala dell’Expo, roba più stilosa, pensata, ma se questo presunto talento si manifestasse solo in quelle circostanze non sarebbe giusto. Bisogna saperlo impiegare in una cosa difficile come far divertire, cavalcando un mondo che non mi appartiene in cui mi calo con quei ritmi»,così ha replicato, a chi più volte ha sostenuto che il suo talento sia sprecato.

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni