Delirio a Zona Bianca: urla, offese e parolacce.

Bassetti contro Boralevi

Una cosa è certa: il Covid ha portato alla ribalta la categoria dei virologi. Se da una parte, in alcuni casi, le loro parole sono state di conforto per gli italiani, dall’altra, hanno creato un po’ di confusione con opinioni contrastanti. Confusione che è stata protagonista anche di uno dei programmi più seguiti dagli italiani,

ovvero Zona Bianca. A creare questo caos è stata una lite tra due personaggi illustri ormai negli ultimi della televisione: il virologo Matteo Bassetti e la scrittrice Antonella Boralevi. Il direttore della clinica malattie infettive del San Martino si è scagliato contro la scrittrice creando un vero e proprio show nella puntata del programma di Rete Quattro. Continua a leggere per scoprire cosa è successo nella puntata di Zona Bianca.

La battuta di Antonella Boralevi che ha infiammato lo studio

Tutto è nato da una battuta della Boralevi nei confronti del medico genovese, che non l’ha presa affatto bene: “Il lockdown non basta. Bisogna adottare altre misure di contenimento”. Non si è fatta attendere l’opposizione del conduttore Giuseppe Brindisi e di Daniela Santanchè, ospite in studio, che ha risposto in questa maniera alla scrittrice: “Io sono stanca di sentire questi discorsi, lei sta facendo un grande danno al paese. Io sono terrorizzata da questo terrorismo. Io studio con molta attenzione quello che dice il professor Bassetti, lei sta dicendo delle grandi sciocchezze a me piacerebbe sentire parlare il professore che a differenza sua è una persona che sta in corsia, che ha curato i malati…

Il botta e risposta Boralevi-Bassetti

Coprifuoco, Bassetti: opportuno a Roma e Milano, situazione preoccupante

Dopo le parole della Santanché la scrittrice ha replicato: “Bassetti sta molto poco in corsia, perché sta sempre in televisione”. Chiamato in causa, il direttore Bassetti ha reagito calorosamente con un “Ma vaff…..o va“. Aggiungendo poi: “Questa signora stasera ha detto una cosa grave. Lei si deve vergognare,

si vergogni io se fossi in lei mi vergognerei” La risposta della scrittrice: “Mi sono scusata, era una battuta, una botta di leggerezza”. Bassetti ancora: “Ah, non si vergogna? Si inizi a vergognare. Lei è ignorante su quello di cui ha parlato fino ad ora, sarà una bravissima scrittrice ma una grande ignorante di Covid. Lei non capisce niente, tra quelli che vanno in televisione è quella che capisce di meno. Ho sentito dire una quantità di cretinate da quando lei parla in televisione che non so come facciano ad invitarla ancora. Brava brava vada lei in corsia allora”.

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni