L’appello di Bassetti: “Quel che è successo è vergognoso”

Matteo Bassetti è uno dei personaggi più discussi in questo ultimo periodo.

Lui è il direttore della clinica di malattie infettive del policlinico San Martino di Genova, ed è uno dei virologi che più di tutti ha portato avanti la crociata contro il coronavirus, in Italia.

Lo abbiamo conosciuto per le numerose dichiarazioni e presenze in Tv.

Più che altro, Matteo Bassetti è stato la voce di numerosi medici e, spesso, andando anche in disaccordo con le decisioni dello Stato o con l’opinione pubblica.

Negli ultimi tempi, si è sfogato a gran voce sui vaccini, denunciando a volte la lentezza nelle somministrazioni, e altre andando contro agli ormai tristemente famosi “no-vax”.

Con il suo ultimo sfogo, Matteo Bassetti prende di mira il popolo di Facebook, e continua la sua crociata contro il coronavirus.

Matteo Bassetti, la sua foto col vaccino fa già scandalo

Matteo Bassetti, essendo infettivologo e direttore del suo reparto al policlinico San Martino di Genova, fa parte della categoria che prima di tutte ha ricevuto il vaccino.

Ovvero, la categoria del personale ospedaliero.

Matteo Bassetti ha pubblicato fiero sul suo profilo Facebook il momento del suo vaccino contro il coronavirus.

Quel che è successo è vergognoso. Io non ho parole, povera Italia, prevedo tempi molto bui”, le parole del virologo.

Il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, ci va pesante anche lui: “In questi giorni, più che mai, mi chiedo se il vaccino contro la stupidità avrebbe effetto su certa gente…”

Ma cosa è successo?

Matteo Bassetti e il suo appello a Facebook

La foto mentre si somministra il vaccino ha fatto scandalo sul profilo Facebook di Matteo Bassetti.

Il virologo è stato attaccato da una schiera di “no-vax“, che lo hanno bersagliato di insulti e minacce.

“Ho passato ore a eliminare e bannare questi commenti, e lo rifarò di nuovo”, ha scritto sul suo post di sfogo.

“Faccio appello a chi gestisce Facebook perché intervenga a tutela della scienza e delle informazioni della medicina che vuole tutelare la salute di tutti”

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni