Piero Angela, la sua richiesta a Mattarella ha sollevato un dibattito

Piero Angela è sicuramente uno dei divulgatori scientifici più importanti del nostro Paese.

E per suggellare il suo impegno culturale, ha ricevuto di recente una onorificenza. Ma la questione che ha tenuto più banco nelle ultime ore, è stata la richiesta al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che è stata contestata da molti.

Piero Angela ha ricevuta una onorificenza molto importante, per il suo impegno divulgativo nella cultura, storia, e scienza.

Piero Angela, che è nato a Torino nel dicembre del 1928, è uno dei pionieri dello stile documentaristico in Italia; ha lavorato praticamente su ogni mezzo di comunicazione, dalla radio, alla stampa, alla televisione.

Proprio sul piccolo schermo ha raggiunto la sua massima popolarità, facendosi amare da un vasto pubblico per programmi come Quark, Superquark (e tutti i suoi spin-off), e Ulisse – Il piacere della scoperta.

Vediamo di cosa è stato insignito direttamente dal presidente Mattarella, e la polemica che ne è scaturita.

Il premio a Piero Angela

Per il suo impatto educativo in Italia, Piero Angela è stato insignito di una delle massime onorificenze direttamente da Sergio Mattarella, l’attuale Presidente della Repubblica italiana.

L’onorificenza è quella di Cavaliere di Gran Croce, ed è la più alta nel rango dei cavalieri.

La premiazione, però, ha subito suscitato delle polemiche.

Infatti, con l’occasione, Piero Angela e sua moglie hanno approfittato per fare una richiesta ben diretta al Presidente Mattarella.

Vediamo cosa gli ha richiesto.

La richiesta di Piero Angela a Mattarella

La richiesta di Angela a Mattarella ha scosso alcuni sismi politici.

Infatti, ai microfoni, ha svelato il contenuto della sua discussione privata al Presidente della Repubblica:

gli ho chiesto di fare il bis, e di candidarsi per farsi rinnovare il mandato. Mattarella è quello che ci serve ora”.

La questione del prossimo Presidente della Repubblica sta ovviamente tenendo banco negli ultimi mesi, data la prossima scadenza del mandato di Mattarella.

I partiti politici non hanno ancora espresso le loro preferenze, ma sicuramente non tutti saranno d’accordo su chi candidare.

Oltre al nome di Silvio Berlusconi, si era fatto anche quello di Mario Draghi, prima della sua elezione a Premier.

Credete che un Mattarella Bis sia ciò che serve all’Italia ora?

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni