Lutto nel mondo della cultura, se ne va a 56 anni

Un altro terribile lutto nel mondo dei prodotti culturali.

Questa volta se ne è andata e ci ha lasciato una famosissima scrittrice, che ha dovuto dirci addio dopo una estenuante lotta contro il cancro.

Non c’è l’ha fatta Lucinda Riley, la scrittrice che aveva tenuto il mondo con il fiato sospeso durante la sua lotta contro il cancro.

Purtroppo in questo orribile biennio che tutti stiamo passando, l’allerta sanitaria è sempre più grave e colpisce sempre più persone.

Ovviamente, il discorso è riferito nello specifico alla lotta contro il coronavirus, che da ormai due anni sta attanagliando l’intero globo terrestre.

Eppure, come molti medici e infermieri hanno giustamente fatto salire l’attenzione, non vi è soltanto il temibile virus ad ammorbare i cittadini del mondo.

Ma ci sono anche tante altre brutte malattia, come quella che non riusciamo a sconfiggere: il cancro.

Diamo un ultimo saluto a Lucinda, tutti insieme.

Lucinda Riley non ce l’ha fatta

Lucinda Riley ci ha salutato all’età di 56 anni.

Era dal 2017 che stava lottando contro il cancro, che le è stato diagnosticato quasi a sorpresa.

I milioni di fans che Lucinda ha avvicinato nel corso degli anni, si sono stretti a lei per darle tutta al forza possibile.

Ma purtroppo, ciò non è bastato.

L’autrice è stata famosa in tutto il mondo per la fortunata collana Seven Sister, e il suo ultimo romanzo (il settimo, The Lost Sister), era stato pubblicato da poco.

“Voglio riposare le mie ossa qui”

Lucinda aveva già parlato di come volesse trascorrere gli ultimi giorni.

E soprattutto, di dove avrebbe voluto far riposare le sue ossa.

A 5 anni si trasferì in Gran Bretagna, insieme ai genitori e alla sorella più piccola.

Lì avevano ristrutturato una casa, che Lucinda racconta essere stupenda e averle dato ricordi felici.

Eppure, le sarebbe piaciuto ritornare a casa, nella sua Drumberg, in Scozia.

Si attendono le parole della famiglia in merito.

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni