Lutto nel mondo dello spettacolo

Lutto nel mondo dello spettacolo

 

La sua vita privata

 

è venuto a mancare l’attore di DinastyGeoffrey Scott , si è spento all’età di 79 anni.

Molti di voi lo ricordano per aver  interpretato Mark Jennings,  il primo marito di Krystle Carrington

L’interprete è morto per complicanze relative al morbo di Parkinson, di cui era affetto, a Broomfield, in Colorado. La notizia della sua morte è stata data dalla moglie, Cheri Catherine Scot

Geoffrey Scott ha sposato Tanya Thompson, la sua fidanzata del liceo. Ma la storia d’amore è presto naufragata: si sono separati nel 1962. In seguito è convolato a giuste nozze con la produttrice Carol Engelhart Scott nel 1975, matrimonio al quale è seguito un altro divorzio nel 1988.

Nel 1993 ha sposato Cheri Catherine, dal quale ha avuto due figli, Matthew e Cristopher. attualmente Viveva con la famiglia a Louisville, Colorado.

Quel cameo che non ti aspetti

Come riportato da The Hollywood Reporter, Geoffrey Scott è noto per aver interpretato Mark Jennings in Dinasty. tennista e primo marito di Krystle Carrington. L’interprete ha anche recitato nella serie NBC Chliffangers!, in Concrete Cowboys e nella sit-com 1st & Ten. Per quanto riguarda le soap opera quotidiane, invece, Geoffrey Scott ha preso parte a Dark Shadows, Where the heart is, General Hospital e Guiding Light.

Inoltre ha prestato il suo volto per oltre 100 pubblicità

il suo ultimo cameo prima di ritirarsi è stato nel film del 2003 Hulk (con Eric Bana nel ruolo di Hulk), dove interpretava la parte del presidente degli Stati Uniti.

Sua moglie ha svelato un curioso retroscena: spesso, Scott duellava con Tom Selleck (noto protagonista di Magnum PI) per interpretare un nuovo ruolo. Dopo 45 anni di carriera nel mondo dello spettacolo, Scott si era ritirato a vita privata dedicandosi alle sue passioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni