Lutto Povia. “…sei stato un grande. Mi hai insegnato ironia, schiettezza e voglia di fare”

“Non ti dico Riposa in Pace, eri troppo avanti. Eri il mio mito”

Bruttissimo lutto per il cantautore Povia. Cantante noto al pubblico soprattutto per l’edizione di San Remo 2006, dove vinse con la sua canzone “Vorrei avere il becco”, brano (prodotto e arrangiato da Francesco Mussacco) che esalta i valori della monogamia e della fedeltà coniugale.

L’annuncio di questo grave lutto arriva direttamente dal cantante milanese che fa sapere tramite i suoi social tutto il suo cordoglio. Dopo ottantotto anni infatti si è spento suo padre, che Giuseppe Povia ha più volte fatto sapere di considerarlo molto di più di un semplice genitore, ma bensì un mentore, la persona a cui più si è ispirato nel corso della vita.

La carriera del cantautore

Giuseppe Povia, noto più semplicemente come Povia, nasce a Milano il 19 novembre 1972. Famoso soprattutto per le canzoni “I bambini fanno ooh…”, “Luca era gay” e “Vorrei avere il becco”. Con quest’ultima canzone vince il festival di San Remo 2006. Proprio dopo il più ambito premio sanremese ha dichiarato che il padre è sempre stato il suo unico e vero mito.
La canzone “Luca era gay” invece è finita qualche anno fa sotto l’occhio del ciclone per una presunta visione omofobica da parte del cantante sui rapporti omosessuali. Esaminando il testo può trasparire in effetti un messaggio controverso, ovvero che l’omosessualità è una malattia e si può guarire da essa.
Da alcuni anni il cantante milanese è finito un po’ nell’oblio, e raramente si è rivisto calcare palcoscenici importanti. Molto attivo invece nei suoi canali social dove esprime tutta la sua eccentricità che lo ha sempre contraddistinto.

Il ricordo del padre

Risultato immagini per povia padre

“Non ti dico ‘riposa in pace’ perché dicevi che nella vita eterna non ci si riposa, si vive nella gioia e nella luce, eri troppo avanti”

“Ciao papà, sei stato un grande. Mi hai insegnato ironia, schiettezza e voglia di fare”

Queste sono le frasi, cariche di tristezza, che Giuseppe Povia ha pubblicato negli ultimi post nel suo profilo Instagram dedicati al padre. In allegato anche una foto di lui da piccolo in braccio proprio al giovane padre.
Ad ora non sono ancora note le cause del decesso. Quello che sappiamo è che il padre fu operato lo scorso anno, ma l’operazione riuscì bene e l’uomo si riprese rapidamente. Condoglianze.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni