Ultimo minuto: Fortissimo terremoto

Forte terremoto avvertito a Cipro

 

Un terremoto di magnitudo 4.4 si è scagliato su Cipro.

L’EMSC ha registrato una scossa di magnitudo 4.4 a Cipro, con ipocentro a 50 km di profondità.

L’evento sismico di cui stiamo parlando è stato avvertito distintamente ed è stato localizzato a 18 km ad ovest di Morfou, (Cipro 14,800 abitanti)  e a 52 km ad ovest di Nicosia (200 mila abitanti)

 

Terremoto Sicilia e isola Lipari

Una scossa di magnitudo 3.0 è stata registrata dall’Ingv alle 15.16 al largo di Vulcano. L’evento è stato avvertito nettamente nell’isola e anche a Lipari. Fortunatamente, non abbiamo informazioni di danni a cose o persone.

L’ipocentro del sisma è stato localizzato in mare a 10.5 chilometri a Sud-Ovest da Porto di Ponente e a una profondità di 11.8 chilometri.

 

L’Etna si è risvegliato

L’attività eruttiva dell’Etna non si sta fermando mai in questi giorni. Poco prima dell’alba il vulcano è tornato a “riaccendersi” con l’ennesimo parossismo dal 19 maggio scorso. A dare spettacolo, ricostruisce l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Osservatorio etneo (Ingv-Oe) di Catania, è sempre il cratere di Sud-Est.

La dinamica la stessa: un aumento dell’attività stromboliana (questa volta a partire dalle 05.45) con successiva un’impennata dei valori del tremore vulcanico che arrivano ad essere molto alti e il cambio di attività: una intensa fontana di lava (ore 06.39) e l’emissione di una colata e una nube di materiale piroclastico, alta 6,5 km sul livello del mare, che si è diretta verso Sud-Est.

Passata poco meno di un’ora, alle 07.45, per fortuna la fontana di lava si è spenta.

Poi alle 08.10 preceduta da violenti boati “sipario chiuso”: le strumentazione dell’Ingv-Oe di Catania certificano che la fase eruttiva è cessata definitivamente. E all’improvviso sul vulcano tornano quiete e silenzio.

L’Etna ha abituato ricercatori ed appassionati ad essere una “montagna” imprevedibile. Anche quest’ultima attività del vulcano attivo più alto d’Europa non ha avuto alcun impatto sull’operatività dell’aeroporto internazionale Vincenzo Bellini di Catania.

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni