“Che Dio ci aiuti” è stata sospesa, i fan insorgono contro la Rai

“Che Dio ci aiuti” è probabilmente la fiction del momento.

Le avventure dell’amatissima Suor Angela, interpretata da una splendida Elena Sofia Ricci, stanno appassionato milioni di italiani.

Pensate che, in media, “Che Dio ci aiuti”  è vista ogni settimana da SEI MILIONI DI ITALIANI!

Sono numeri pazzeschi, praticamente un italiano su 4, con la televisione a casa in prima serata, guarda “Che Dio ci aiuti” .

Il successo, è tutt’altro che immeritato.

La recitazione di Elena Sofia Ricci ha destato molte critiche positive, e la trama avvincente rendono il prodotto Rai uno dei meglio riusciti degli ultimi anni.

I fan, però purtroppo, si sono svegliati con un brutta notizia.

La quinta puntata, in programma per giovedì (28 gennaio) non andrà in onda.

E sui social i fan si sono scatenati.

“Che Dio ci aiuti” è stata sospesa

Il palinsesto Rai di questa sera subirà netti cambiamenti.

Ma vogliamo mandare un messaggio a tutti i fan della fiction: state tranquilli!

La serie non è stata cancellata.

Suor Angela e compagni si prenderanno una settimana di pausa.

Il break è stato imposto da un’altra programmazione di punta della Rai, ovvero la partita di calcio della Coppa Italia tra Napoli e Spezia.

La rabbia dei fan è dovuta proprio alla programmazione calcistica, di certo non interessante per i fan di “Che Dio ci aiuti”.

Cosa dobbiamo aspettarci ora da “Che Dio ci aiuti”?

Come abbiamo detto, i fan possono stare tranquilli.

La serie si prende una settimana di pausa, e riprenderà giovedì 4 febbraio, come al solito.

Oltre a “Che Dio ci aiuti”, per il 28 gennaio sarà sospeso anche il gioco “I soliti ignoti”.

“Che Dio ci aiuti” è giunta ormai alla sesta stagione, e sono tutti in ansia per capire come si evolverà il rapporto tra Erasmo e Ginevra, e soprattutto per capire come andrà a finire il matrimonio con Nico.

Insomma, c’è tanta carne al fuoco.

Basterà attendere solo una settimana!

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni