Fedez soffre di ansia: “vi racconto la mia terapia”

Ve lo immaginate Fedez soffrire di ansia perché lascerà sua moglie da sola?

Beh, questo è proprio quello che sta succedendo al giovane e famoso cantautore rap, che oggi può dire di aver raggiunto la vetta grazie alle azioni sui suoi social network e alla relazione con sua moglie, Chiara Ferragni.

Proprio Chiara Ferragni sarebbe la causa del disturbo di ansia che sta accusando Federico Leonardo Lucia, in arte Fedez.

Nonostante la giovane coppia (soprannominata Ferragnezdalla crasi dei loro nomi) condivida molto spesso scorci della loro vita quotidiana, facciamo sempre fatica a immedesimare Vip del genere in paure e terrori della vita di tutti i giorni.

Eppure è proprio così.

Fedez si sottoporrà a una terapia per sopportare l’allontanamento da sua moglie Chiara Ferragni.

Fedez non riesce a stare lontano dalla moglie?

Fedez e Chiara Ferragni sono in assoluto la coppia più famosa sui social network.

E perché no, anche una delle più famose in Italia.

Ferragnez si sono sposati nel 2018, e nello stesso anno è nato il loro primo figlio, Leone, negli Stati Uniti D America, per potergli permettere di avere la doppia cittadinanza.

Da quel momento, i due sono stati innamoratissimi e, soprattutto, inseparabili.

Ora che Fedez dovrà affrontare un viaggio e dovrà stare per 10 giorni al Teatro Ariston per il Festival di Sanremo, si concretizzerà il periodo più lungo che la coppia è stata lontana.

Un bel problema per tutti le coppie di sposini, star lontano tutto questo tempo.

Fedez si sottoporrà a una terapia per l’ansia

Fedez dovrà stare per 10 giorni a Sanremo per il famoso Festival, e questo gli sta provocando disturbi e attacchi d’ansia.

Il rapper ci ha così confidato quale sarà la terapia che seguirà per affrontare questa sfida.

Fedez si sottoporrà alla cosiddetta terapia EMDR, una terapia d’urto psicologica per lavorare sui proprio ricordi.

Inoltre, si sta facendo leggere i tarocchi da sua nonna, e porterà stretta al petto la foto di…

Michael Jordan!

Incredibile, ognuno di noi ha i propri trucchetti per gestire l’ansia, non è vero?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni