Fabrizio Corona: le ultime parole dal carcere

Fabrizio Corona e la buona notizia del suo avvocato

Fabrizio ha interrotto lo sciopero della fame

Dal carcere di Monza, arrivano novità sulle condizioni fisiche e psicologiche di Fabrizio Corona.

A riferirlo è il suo storico avvocato, Ivano Chiesa. In un’intervista rilasciata a TeleLombardia, in onda mercoledì 31 marzo dalle 20.30, l’uomo di legge ha fornito un quadro sullo stato di salute del proprio assistito.

Fabrizio Corona sta male da un punto di vista psicologico – ha spiegato l’Avv. Chiesa – mentre da quello fisico lo ha ascoltato. Gli ha spiegato quanto avesse bisogno di lui in piene forze. Altrimenti, da debilitato non avrebbe potuto aiutarlo. Invece hanno il compito di proseguire una battaglia giudiziaria, occorre andare fino in fondo. E dunque l’ex re dei paparazzi gli ha dato ascolto, ricominciando a mangiare qualcosa.

Insomma, incalzato dalle domande, Chiesa ha dichiarato che Fabrizio Corona ha concluso lo sciopero della fame. Si è ripreso e il legale ne è contento. Per il momento, comunque, si è riservato di tenere per sé ulteriori informazioni.

“Fabrizio non si arrenderà”

Il suo legale Ivano Chiesa afferma che Un uomo con una tale determinazione non l’aveva mai prima incontrato nell’arco della sua vita. Il messaggio da trasmettere è comunque di rassicurazione ai sostenitori: il 47enne si è convinto a riniziare a mangiare.  L’uomo ha dato ascolto al suggerimento del difensore legale, che commenta con un “meno male” il fatto che sia sceso a più miti consigli.

Nessun dettaglio sui primi pasti di Corona che fino a poche ore fa beveva solo qualche tazza di tè. Però, secondo Chiesa, la battaglia di Corona è solo all’inizio, e smettere con lo sciopero della fame non è una resa: «Un uomo con questa determinazione non l’ho mai visto nella mia vita», ha infatti aggiunto.

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni