Katia e Ascanio: accade dopo 15 anni

Gli ex del GF Ascanio e Katia, accade dopo ben 15 anni di amore

Molti di noi, ricordano l’amatissima coppia formata da Ascanio Pacelli, e da Katia Pedrotti.

I due, si sono conosciuti all’interno del Reality Show Grande Fratello, infatti, entrambi hanno partecipato alla quarta edizione del programma televisivo.

Proprio durante la partecipazione allo stesso programma, è scoccata la scintilla, ed ora sono ben 16 anni che la coppia va a gonfie vele!

I due si sono sposati, e hanno avuto due bellissimi figli: Matilda e Tancredi.

Come tutte le coppie, non mancano i momenti di tristezza e di litigio, ma i musi lunghi durano poco, come confermato da entrambi in una recente intervista

Galeotto fu il GF

La coppia, a distanza di ben 16 anni, ci tiene a raccontare alcuni retroscena mai svelati, riguardo il loro amore:

“In casa c’era attrazione, ma ci siamo innamorati soltanto una volta usciti. Siamo andati a convivere quasi subito”

Il loro, di certo non è stato amore a prima vista, infatti, Katia ha ammesso infatti di non essersi nemmeno accorta dell’ingresso di Ascanio nella Casa, così come nemmeno del suo insistente corteggiamento.

All’epoca dei fatti, Ascanio era così insistente, che venne soprannominato dalla Gialappa’s Band: “Lo zerbino” , dato che era molto succube di Katia.

Piuttosto, Katia svela di essere stata molto presa da Patrick Ray Pugliese, a suo dire più affascinante dell’attuale marito Ascanio.

Tuttavia, Ascanio, alla fine con costanza è riuscito a conquistare la sua dama.

Riguardo le discussioni in casa, Ascanio afferma:

“In genere i litigi partono per una mia presa di posizione verso il suo modo di fare con i ragazzi, poi lei diventa una iena. Ha un tono di voce alto che detesto, ma lei urla ancora di più. Quindi restiamo in silenzio per 24 ore o ci diciamo le peggio cose. Quando sa di avere torto, mi blocca perfino su Instagram e WhatsApp”.

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni