Le 7 cose da non fare mai durante il sesso, secondo gli psicologi

Oggi andiamo ad affrontare una tematica delicata, e per molti anche un…

… tabù.

Già, perché oggi andiamo a parlare di sesso.

L’atto più intimo che possa esistere. Il sesso avvolge i corpi degli innamorati, e li spinge ad andare oltre le proprie passioni e pulsazioni.

Ma il sesso, si sa, è complicato: basta un niente per rovinare la magia, oppure per lasciare un brutto e triste ricordo.

Per questo, oggi vogliamo regalarvi i 7 consigli sulle cose da non fare mai durante il sesso.

Piuttosto utile, no? Iniziate a ringraziarci!

Le 7 cose da non fare durante il sesso

1 Piangere

Forse in molti potete darlo per scontato, ma piangere dopo l’atto sessuale è piuttosto comune. Solitamente, il pianto arriva dopo un’esperienza particolarmente bella e commovente.

Beh, sforzati e non farlo! Il partner potrebbe pensare di aver fatto qualcosa di sbagliato, vaglielo a spiegare poi che non è così…

2 Menzionare il tuo ex

E con menzionare intendiamo confrontare. Anche se vuoi fare un complimento al partner, dicendo che è molto meglio del tuo ex, trattieniti! Questo perché le sinapsi lavorano a mezzo servizio durante il sesso, e non si ha tempo di elaborare bene ciò che abbiamo sentito. Dunque, soltanto ascoltare il nome dell’ex, potrebbe farci impazzire… E non di eccitazione.

3 Dirgli/dirle che sta facendo qualcosa di sbagliato

Magari quella posizione, o quell’azione, a te non piace, anche se il partner lo erigeva a proprio cavallo di battaglia. Per non indurre in discussione, cerca di rivoltare la frittata: invece di dire “non mi piace, smettila“, dì semplicemente “mi piace di più se facciamo un’altra cosa“. Sii delicato/a!

4 Rispondere a una telefonata

Niente è più importante del tuo partner, nemmeno una telefonata di lavoro! Poi, se credete che rispondere al telefono renda tutto più piccante.. Fate voi!

5 Cercare di nasconderti

Non nasconderti, mai. Con questo vogliamo dire, che nel sesso è tutto (o quasi) concesso. Nei limiti del possibile, non nascondere le tue mosse, prodezze, o fantasie creative. La libertà di espressione è sacra anche durante l’atto sessuale.

6 Dire il nome sbagliato

A voi è mai successo? Considerate che è una situazione molto comune, anche se non lo direste mai. Gli scienziati che hanno elaborato questi consigli, hanno riscontrato che molte coppie hanno rotto il loro rapporto proprio a causa di… un nome sbagliato. Pensa al tuo partner durante l’atto, e a nessun altro.

7 Fingere un orgasmo

Qui ci rivolgiamo specificatamente alle signorine, anche se pure l’uomo può fingere (ma è molto più complicato). Che senso ha fingere un qualcosa al quale vorresti davvero arrivare? Se non riesci a raggiungere l’orgasmo, parla con il tuo lui, e troverete senz’altro una soluzione.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni