Mondo dello sport: caduta mortale durante una gara di moto

Ci sono storie che lasciano il segno, che colpiscono profondamente per quanto sono drammatiche. Una di queste si è verificata proprio pochi giorni fa: un tristissimo evento che ha sconvolto il mondo delle moto e dello sport più in generale. È la storia di un uomo che non faceva altro che rincorrere un suo sogno e nel farlo ha perso la vita a causa di un brutto incidente.

Ma come è potuto succedere? Quali sono state le dinamiche che hanno determinato questa tragedia? È stato fatto il possibile per evitarlo? Una serie di interrogativi leciti, di fronte un dramma di questo tipo. Per scoprire cosa è accaduto, continua a leggere l’articolo.

La pista fatale

Ad essere rimasto coinvolto in questo drammatico evento è Stelvio Boaretto, un uomo di 59 anni originario di Padova impegnato nel Trofeo italiano amatori, categoria 1000 Avanzata. Le dinamiche sono state le seguenti: la vittima stava partecipando alla Coppa Italia di motociclismo, una gara svoltasi all’Autodromo del Mugello. Non lo faceva per professione, ma era un grande appassionato delle due ruote. Mentre stava gareggiando si è verificato un brutto sinistro all’uscita di una curva, che ha visto lo scontro di più moto tra di loro: Boaretto è caduto a terra e le sue condizioni sono sembrate subito critiche. Per queste ragioni, è stato portato al centro medico del circuito, ma ormai è troppo tardi: il pilota non ce l’ha fatta.

 

 

Le parole toccanti

Padova, incidente in pista al circuito del Mugello: morto il pilota Stelvio Boaretto - CorrieredelVeneto.it

L’evento ha scosso profondamente tutti. Così il presidente Fmi Giovanni Copioli ha voluto dedicare delle parole alla vittima e alla sua famiglia: “In questo drammatico momento mi unisco alla famiglia con cordoglio e partecipazione. Una fatalità ci ha privato di un appassionato vero ed ha funestato un Trofeo dove proprio la passione è protagonista“.

Nello stesso giorno si è verificato anche un altro brutto incidente, che ha coinvolto altre due moto. Un conducente di queste è rimasto ferito in maniera molto grave ed ora si trova all’ospedale di Careggi, dove i medici stanno facendo di tutto per metterlo fuori pericolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni