NUOVO bonus di 300 EURO

Nuovo bonus di 300 per le famiglie

I requisiti

Arrivano buone notizie, una delibera che propone una variante al bilancio di 200.000 euro, che verranno messi a disposizione delle famiglie con figli tra i tre mesi, ed i 14 anni che frequentano: Nidi, asili d’infanzia, e scuole.

E’ stata approvata all’unanimità martedì in consiglio comunale.

Le famiglie che ne faranno richiesta, avranno così un bonus babysitter da 300 euro, a fronte di spese documentate

Ma vediamo nel dettaglio i requisiti per accedere a questo bonus:

Il bando si rivolge a famiglie che abbiano un ISEE minore o uguale a 35.000 euro. Dall’inizio dell’anno alcuni comuni hanno dovuto chiudere tutte le scuole di ogni ordine e grado, con grave disagio delle famiglie.

La chiusura è stata una logica conseguenza dell’aumento dei contagi e dell’insorgenza delle varianti del virus che colpiscono maggiormente i giovani.

Molto spesso, le madri si sono trovate ad un bivio di dover decidere se scegliere il lavoro, o l’assistenza ai propri figli.

Sono inclusi nell’oggetto tutte le tipologie di lavoratori, compresi anche i lavoratori a partita iva, sia chi lavora in ufficio sia chi lavora in smart working.

Ampliamento del bonus TV

Tra poco, cambieranno le frequenze dai canali TV, e non sarà più possibile vedere i canali Mediaset e Rai, a meno che non si possieda un televisore di nuova generazione.

Ma la nostra TV può essere sintonizzato su queste nuove frequenze? Da oggi c’è un modo per capirlo, vi spieghiamo come dovete fare:

Infatti, è possibile  fare direttamente un test dell’immagine sintonizzandosi sul canale 100 (canale di test Rai) o sul canale 200 (canale di test Mediaset).

Se sullo schermo appare la scritta Test HEVC Main10, il televisore sarà in grado di ricevere il nuovo segnale tv anche dopo che il passaggio alla nuova tecnologia sarà ultimato nel 2022.

Se non si visualizza il messaggio il televisore in questione potrebbe non essere abilitato al nuovo standard. Si può allora provare a fare il test e a risintonizzare i canali, prima di smaltirlo.

Invece, per accedere al bonus basta avere un ISEE inferiore ai 20.000 euro annui, i 50 euro saranno erogati direttamente come sconto sull’acquisto del televisore

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni