Prodotto ritirato dai supermercati italiani: scatta l’allerta alimentare

Scoppia un nuovo caso di allerta alimentare.

Così si apprende da una nota del Ministero della Salute, che mette in guardia tutti i consumatori che hanno acquisito il prodotto facente parte di un lotto contaminato.

Ancora caos nei supermercati italiani: un nuovo prodotto è stato ritirato dagli scaffali, ma il problema grave è che esso sia già stato acquistato da diversi consumatori.

Come tutti sapete, il Ministero della Salute vigila rigidamente sui prodotti che vengono esposti alla massa dei consumatori.

Ogni qualvolta che ci si accorge di un prodotto corrotto, o di un problema nei lotti specifici, vengono diramati velocemente comunicati e messe in atto procedure di recupero dei prodotti venduti.

A finire nel caos, questa volta, c’è una nota catena di supermercati.

Catena di supermercati nel caos: ecco cosa è successo

Dal sito del Ministero della Salute, possiamo apprendere in una nota nella sezione dedicata, che un intero lotto non era conforme agli standard di comunicazione, sia della casa produttrice, sia della catena del supermercato, e ancor di più per il Ministero della Saluta.

La casa di distribuzione finita nel caos è la Conad.

Infatti, come si apprende, il lotto contraffatto appartiene proprio alla linea targata Conad, che poi vende nei propri locali.

I prodotti a marchio Conad si caratterizzano per la genuinità degli ingredienti, e per la trasparenza della comunicazione.

Ma evidentemente, questa volta, qualcosa è andato storto…

Qual è il prodotto ritirato?

Già migliaia di consumatori avevano acquistato il prodotto.

È dunque partita la caccia agli acquirenti, che potrebbero avere seri problemi.

Il prodotto è il farro in scatola, della linea “I cotti al vapore“, targata appunto Conad.

Come si legge nel comunicato del Ministero della Salute, il problema deriva dalla presenza di soia, anziché di farro.

Molte persone sono allergiche alla soia, ed è dunque normale sospettare che tale prodotto non sia conforme alle loro abitudini alimentare e alle loro allergie.

Il lotto è LE2G327, venduto in confezioni 3×150 grammi, prodotto per Conad da Globus Konzervipari Zrtnello stabilimento di Debrecen, in Ungheria.

Si pregano tutti i clienti Conad a verificare i loro acquisti, soprattutto quelli riguardo ai prodotti di farro.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni