Paura nella Chiesa, Papa Francesco sottoposto a tampone?

Pope Francis puts on his face mask as he attends an inter-religious ceremony for peace in the Basilica of Santa Maria in Aracoeli, in Rome Tuesday, Oct. 20, 2020 (AP Photo/Gregorio Borgia)

Il contagio da coronavirus continua a diffondersi in tutto il mondo.

Per quello che abbiamo visto sino a ora, il coronavirus è piuttosto democratico.

Attacca tutti. Poveri, ricchi, VIP, cittadini.

E anche personaggi illustri della Chiesa.

Il mondo della Chiesa cristiana è infatti entrato in subbuglio dopo la notizia delle ultime ore.

I fedeli sono allarmati, e già si cercano di ripercorrere le ultime tracce.

Tra l’altro, è stata confermata la viralità maggiore del nuovo ceppo del coronavirus, il cosiddetto “ceppo inglese”.

Insomma, non c’è proprio pace in questo mondo.

Nemmeno chi la predica da sempre.

Come la Chiesa, la Santa Sede e il Papa Francisco Maria Bergoglio.

Papa Francesco, attenzione e paura per il coronavirus

La notizia è delle ultime ore. Cardinali e vescovi molto vicini a Papa Francesco hanno contratto il coronavirus.

Parliamo di due individui che hanno contatti diretti con Papa Francesco.

Come di certo saprete, Papa Francesco ha portato una piccola grande rivoluzione nel mondo della Chiesa.

Infatti, si è liberato di diversi collaboratori, e ha cercato di riportare un po’ di ordine al mondo della Chiesa, devastato dalla corruzione e dall’infedeltà.

Tra le persone rimaste, ve ne sono due che il Papa mantiene molto vicino, essendo collaboratori di cui si fida.

E questi, hanno contratto il coronavirus. 

Uno di loro, sembra che sia positivo al nuovo coronavirus. Quello del “ceppo inglese”.

Papa Francesco, la Chiesa, e il coronavirus

Com’è noto, la posizione della Chiesa sul coronavirus è verso l’assoluto rispetto delle norme imposte dal buonsenso e dalla legge, oltre che verso una predicazione della fede dato che, grazie all’aiuto della spiritualità, tutto questo giungerà alla fine.

Nonostante tutto, due tra i cardinali più importanti hanno contratto il coronvirus.

Parliamo del cardinal Gualtiero Bassetti e del cardinale Konrad Krajewski.

Sembra proprio che entrambi abbiano avuto contatti con il Papa negli scorsi giorni.

Inoltre, il cardinal Gualtiero Bassetti sembra essere positivo al nuovo coronavirus, quello del ceppo inglese. Ed è stato ricoverato anche all’ospedale Gemelli di Roma, dove ha accusato una polmonite.

Insomma, tra i tamponi che verrano svolti sulle persone –a ritroso– che sono state a contatto con i due cardinali, troviamo anche Papa Francesco.

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni