Sanzioni per chi non si vaccina

Sanzioni per i non vaccinati. Annunciato l’arrivo del decreto da Mario Draghi

Il decreto

E’ ormai imminente l’uscita del decreto, ci saranno sanzioni per gli operatori sanitari che decideranno di non vaccinarsi, lo ha annunciato il presidente del consiglio Mario Draghi.

Pochi giorni fa ha fatto clamore il caso dei 10 operatori sanitari della rsa, licenziati per non aver voluto fare il vaccino anti Covid-19 .

Le parole di Mario Draghi in conferenza stampa sono state queste:

Sugli operatori sanitari non vaccinati il Governo intende intervenire, non va assolutamente bene che siano a contatto con malati. La ministra Cartabia sta preparando un provvedimento su questo

A chi gli chiedeva se sarà necessario adottare misure particolari il premier ha risposto:

E l’intervento sugli operatori sanitari non vaccinati sarà un decreto

Cosa succede a chi lo rifiuta?

Ci sono già stati precedenti significativi, un giudice del tribunale del lavoro di Belluno ha sentenziato che:

Il datore di lavoro che non sposta il dipendente no vax ad altra mansione, non a contatto con il pubblico, potrebbe essere sanzionato per omissioni sulle norme della sicurezza del lavoro. E’ l’interpretazione su cui lavora la procura di Genova dopo il cluster in un reparto dell’ospedale San Martino e dopo la sentenza del tribunale del lavoro di Belluno che ha “approvato” le ferie forzate per 10 operatori di rsa che avevano rifiutato il vaccino.

Come abbiamo scritto, il nuovo decreto conferma l’obbligatorietà del vaccino Covid per gli operatori sanitari. Per i  lavoratori “no vax” a contatto con i pazienti, nello specifico, ci saranno due opzioni:

  • il trasferimento in reparti/uffici che non implicano il contatto con soggetti fragili o a rischio;
  • l’ipotesi di un cambio di mansioni (destinando il lavoratore ad attività che escludono il contatto con i pazienti) in caso di rifiuto continuo e prolungato del vaccino.

Per evitare contenziosi quindi, il decreto mira a definire tutte le possibili alternative, con l’indicazione delle relative sanzioni in caso di mancato rispetto delle disposizioni.

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni