Tv, addio ad una grande stella del cinema

È morto Gavin MacLeod, celebre attore della serie “Love Boat”: interpretò la parte del Comandante Stubing

Da poche ore si è fatta spazio una notizia sconvolgente, che ha scosso tutti gli amanti del cinema. Una grande personalità è venuta a mancare, lasciando un vuoto incolmabile. Se ne va una figura amatissima, che aveva innumerevoli fan che ora piangono la sua inaspettata scomparsa.

Si tratta di un attore molto noto nel Bel Paese, perché fu uno dei volti principali di una serie televisiva molto conosciuta. Di quale serie stiamo parlando? E chi è l’attore in questione? Com’è potuta accadere una tragedia simile? Una serie di interrogativi leciti a cui cercheremo di rispondere: continua a leggere l’articolo per saperne di più.

 

 

 

La triste vicenda

Qualcuno forse lo ricorderà come il comandante Merrill Stubing. Sì, stiamo parlando proprio di Gavin MacLeod, il famoso attore nato a Mount Kisco (stato di New York) nel 1931 e che da poche ore è venuto a mancare all’età di 90 anni. La sua carriera è stata segnata dalla sua costante presenza in tutti i 249 episodi della serie TV Love Boat. Quest’ultima è durata ben 10 anni, ovvero dal 1977 al 1987, ed è arrivata in Italia solo nel 1980.  Il tutto si  svolge su una nave da crociera chiamata Pacific Princess, in cui tutti i passeggeri vivono avventure romantiche e divertenti.

 

 

 

Una brillante carriera

È morto l'attore Gavin MacLeod, il capitano Stubing di "Love Boat"

La bravura di Gavin MacLeod fu quella di riuscire a calarsi in ogni parte che gli venisse assegnata e di riuscire ad entrarci dentro con tutta la sua naturalezza. Sicuramente Love Boat ha rappresentato l’apice della sua lunga carriera, ma non l’unica esperienza.

La sua dote da attore fu scoperta  dal regista Blake Edwards, il quale lo coinvolse nel 1958 nella commedia Operazione sottoveste nella quale MacLeod interpretò il ruolo del marinaio Ernest Hunkle. Ma non è tutto, perché sempre grazie ad Edwards, prende parte ad altri due noti film,  In due è un’altra cosa (1960) e Hollywood Party (1968). Inutile dire quanto la notizia abbia sconvolto tutto il mondo del cinema che è consapevole di aver perso una figura fondamentale, un grande uomo sia a livello professionale che umano. Buon viaggio Gavin!

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni