Attore 29 enne muore per un incidente

Morto a 29 anni il giovane attore, si è spento in seguito ad un incidente stradale

Il giovane attore, si è spento a soli 29 anni in seguito ad un terribile incidente stradale.

Jake Adams era un’attore di cinema per adulti, conosciuto da tutti gli amanti del genere.

Jake era in sella alla sua moto ed è morto a causa delle ferite riportate durante il tragico incidente stradale.

Jake aveva solo 29 anni, quando è morto sulla superstrada 101 a Encino, in California, negli Stati Uniti d’America. Era a bordo della sua moto l’attore del cinema a luci rosse, che aveva collezionato 700 presenze in film per adulti. Diventando anche regista e produttore di pellicole hard.

Il cordoglio sui social

Jake Aveva ricevuto una candidatura agli AVN Awards 2018 come miglior attore porno esordiente maschile. Mentre nel 2020 aveva ottenuto una nomination agli AVN Awards come miglior attore non protagonista.

Anthony Estes, questo il suo vero nome, è morto mercoledì pomeriggio sulla 101 Freeway di Los Angeles, vicino a Encino. Non si sa molto altro del tragico incidente.

Anzi, in un primo momento il suo nome non era nemmeno stato fatto dalla Polizia che ha voluto mantenere il massimo riserbo sulla questione.

Poi il susseguirsi di messaggi di lutto e di cordoglio sui social network, nel ricordare una giovane vita che si è spezzata. Purtroppo l’incidente è stato così violento che, a quanto pare, i soccorritori non hanno potuto far proprio niente per tentare di salvare la sua vita
L’attore porno, era della Carolina del Sud, Jake aveva deciso di trasferirsi a San Fernando Valley nel 2018. Qui tutti lo conoscevano per i party davvero eccezionali che organizzava.
Era anche laureato in economia, ma nel 2016 aveva deciso di entrare nel mondo dell’industria cinematografica per adulti. Gestiva anche dei ristoranti.

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni