Bassetti: estate altamente patetica

Bassetti: estate patetica, bisogna avvisare tutti gli italiani

Matteo Bassetti, infettivologo dell’ospedale San Martino di Genova, ha affermato che la variante Delta (diffusa sopratutto in Regno Unito) ad agosto diventerà quella più diffusa anche in Italia. Per questo sarà necessario vaccinare il maggior numero di persone possibili.

L’infettivologo, intervenuto durante la trasmissione su La 7l’esperto ha spiegato che se si ariverà ad ottobre con l’80-85% di italiani vaccinati si potrà stare tranquilli, “altrimenti la situazione sarà di grande dolore”.

Una delle caratteristiche che sembrano essere proprie della variante indiana è infatti la sua alta contagiosità e la capacità di infettare anche chi ha ricevuto la prima dose di vaccino.

L’infettivologo, stima che ad agosto, ci saranno almeno 15-16 milioni di persone non vaccinate, una cifra troppo alta a suo dire.

Poi, lancia una proposta che farà discutere non poco.

I non vaccinati chiudiamoli in casa

Bassetti lancia una proposta che farà discutere non poco.

In una intervista di qualche giorno fa, ha proposto di non far uscire di casa i non vaccinati, così da contenere il virus del covid-19. A suo dire, chi non si vaccina è un grande irresponsabile, a tal proposito afferma:

Bisognerà inasprire ulteriormente le misure nei confronti di chi non si vaccina: sei non vaccinato? Non esci. Hai deciso di non vaccinarti, di mettere a rischio la tua salute, ma anche quella degli altri? Bene, ti chiuderai in casa“.

L’auspicio del virologo è quello che i figli tornino in scuole sicure, “

non solo loro ma anche gli insegnanti devono essere vaccinati“.

A tal proposito ha mosso una critica alla politica, rea secondo lui di avere una responsabilità enorme sui vaccini senza esprimere una posizione netta: “Questa estate è altamente patetica, io non me lo aspettavo“.

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni