Una bellezza androgina: il caso di Damian

Una bellezza androgina che ha già conquistato migliaia di fan.

Ma di chi stiamo parlando, e perché questo ragazzo è così magnetico?

Molto probabilmente tutti voi conoscerete Elizabeth Hurley.

Elizabeth è un’attrice e supermodella britannica, nata nel 1965 e che è salita alla ribalta alla fine degli anni Ottanta.

Nota per i suoi film di successo come la saga dedicata ad “Austin Powers”, l’attrice ha poi avuto una lunga carriera come modella e ragazza immagine: il suo nome e il suo volto, infatti, rimarranno indissolubilmente legati all’azienda di moda e cosmesi Estée Lauder (donna immagine dal 1994 al 2001).

Ma questo articolo non è dedicato a lei, bensì a suo figlio Damian Charles.

Scopriamo perché il ragazzo sta avendo così tanto successo.

Damian Charles, il figlio di Elizabeth Hurley

Damian Charles Hurley è il figlio di Elizabeth e Steve Bing, uomo di affari deceduto nel giugno dello scorso anno.

Damian è nato a Londra nel 2002, e come detto appartiene a quella lunghissima lista di “figli d’arte”.

La sua particolarità principale è subito evidente: Damian è un bellissimo ragazzo, ma per via dei suoi tratti delicati potrebbe essere scambiato per una ragazza.

È questo il caso particolare in cui una bellezza si può definire androgina: un bel ragazzo, ma dai tratti femminili!

Damian ha postato su Instagram diverse immagini in cui replica l’outfit della madre, oppure in cui posa vicino a lei.

Sono davvero due gocce d’acqua!

Damian Hurley: un predestinato?

Come detto, Damian sta acquisendo moltissima popolarità grazie ai social network.

Ora che ha raggiunto la maggiore età, sta cercando di impostare la sua personale carriera nel mondo dello spettacolo. Non tutti sanno però, che Damian ha dovuto convivere con un peso enorme.

La querelle nella famiglia Hurley nasce poco prima della nascita di Damian; sua madre aveva avuto una relazione con l’imprenditore Steve Bing, che non riconobbe subito Damian come suo figlio.

Solo i test del DNA hanno poi confermato l’effettiva paternità.

Damian è cresciuto così senza una figura paterna, ma che Hugh Grant (attore ed ex compagno di Elizabeth) ha cercato di colmare, in virtù del suo ruolo di padrino.

Beh, che dire: in bocca al lupo Damian!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni