Bimba di 2 anni muore per colpa della madre: l’ha lasciata in auto sola tutta la notte

June non ce l’ha fatta. A soli 2 anni, una piccola anima ha dovuto lasciare questa Terra.

June è morta a 2 anni. Sul caso indagano le forze dell’ordine, ma non vi è niente che possa cambiare il triste corso del destino fino al momento dell’ultimo spiraglio di vita della piccola June.

La bambina è morta per colpa della madre, dipendente da alcool e da stupefacenti, la quale perse già l’affidamento di un figlio nel 2013.

Da quel momento, la madre è entrata e uscita in un tunnel ancor più buio, fatto di droga, stupefacenti, medicinali e alcool.

June è stata così vittima della irresponsabilità della madre, che l’ha lasciata morire nel modo più tragico.

June è morta a 2 anni, senza aria, abbandonata in una macchina chiusa con il motore acceso.

June muore a 2 anni, per colpa di una follia della madre

Ci troviamo a West Carson, in California. Lei, una madre di 35 anni, e June, la sua bimba di 2 anni, si trovavano nel parcheggio di un supermercato in macchina.

Poco dopo la mezzanotte, la madre adagia la piccola June sui sedili posteriori, la copre con una coperta, accende i riscaldamenti dell’auto, e va via.

Dove è andata la madre?

Beh, è stata ritrovata nell’auto di un suo amico, svenuta per colpa dell’alcool, completamente sbronza.

June è così morta per asfissia, dovuta al calore incredibile che si era creato per tutta la notte all’interno dell’auto.

La storia di June, morta sola in una macchina

All’arrivo dei primi soccorsi, June era ancora viva.

Ma sono stati inutili gli interventi di rianimazione.

La bimba è stata ritrovata cosparsa del suo vomito, in preda a spasmi, con la vista accecata e una temperatura corporea altissima. La bimba è stati infatti lasciata tutta la notte in una macchina accesa con i riscaldamenti, senza la possibilità di prendere aria.

La madre è stata così condannata per omicidio e abuso su minore.

La stessa donna aveva perso l’affidamento di suo figlio di 3 anni nel 2013, dopo che è stato ritrovato su un letto cosparso di cocaina, medicinali, e lamette da barba.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni