Denise e quel mistero sul cognome

Denise, e quel mistero irrisolto sul cognome

Olesya è un’attrice

Una vicenda ricoperta da misteri, stiamo parlando della scomparsa di Denise Pipitone, che potrebbe restare uno dei gialli irrisolti del nostro Paese.

Olesya Rostova purtroppo non è Denise, i risultati del gruppo sanguigno smentiscono ogni possibile correlazione. La russa sembra aver giocato con i sentimenti di milioni di telespettatori, e soprattutto con i sentimenti della madre Piera Maggio, solo per aver un po di notorietà. Infatti, stanno spuntando fuori nuovi video dove afferma di essere un’attrice, e di voler fare di tutto per raggiungere la fama.

Oggi, rimane tanta amarezza. L’avvocato Giacomo Frattizza si è battuto molto per evitare il circo mediatico su questa vicenda, ma ad oggi purtroppo rimane ancora un grande clamore sulla vicenda.

Perché porta quel cognome?

Tra tanto baccano, tutti si sono posti una domanda: perché Denise Pipitone non porta il cognome del padre Pietro Pulizzi? Il motivo è da ricercare nell’albero genealogico della famiglia che, prima della nascita della piccola, risulta un po’ intricato.

Pietro Pulizzi è il padre biologico della bimba avuta appunto con Piera Maggio. Al tempo però, Piera Maggio era sposata con Toni Pipitone padre invece del figlio maggiore, Kevin.

In un secondo momento, è stato scoperto che Denise non era figlia di Toni Pipitone, e che quando quest’ultimo era fuori per lavoro in Germania, sua moglie Piera Maggio aveva intrattenuto una relazione clandestina con Pietro Pulizzi.

Suo marito Toni dette alla bimba il proprio cognome, ma non sapeva che il padre biologico fosse in realtà Piero.

La famiglia di quest’ultimo, che oltre alla moglie aveva anche due figlie adolescenti, di certo non visse bene la situazione, che si complicò con minacce, ingiurie, dispetti e propositi di vendetta.

Pietro Pulizzi era sposato con Anna Corona, accusata insieme alla figlia Jessica Pulizzi del rapimento della piccola Denise. Solo qualche anno dopo, la Corte di Cassazione ha assolto le donne.

Sembra che l’accusa di rapimento verso le due donne sia dovuta proprio al movente della vendetta. Il fratello di Denise Pipitone, Kevin, è invece sempre rimasto nell’ombra in questa storia e anche la mamma ha voluto preservarlo da telecamere e giornalisti.

Solo in occasione del 18 esimo compleanno della sorellina, il ragazzo si è esposto sui social pubblicando un post in onore della sorella:

L’immagine che conservo di te rimane ancora quella di una bambina, ma non è più cosi. Visto che oggi compi 18 anni. Qualcuno ha modificato il corso delle nostre vite, il destino è stato avverso

All’oggi, Piera Maggio ha divorziato dal primo marito Toni Pipitone, dal quale ha avuto Kevin, e nel 2018 ha sposato Piero Pulizzi, padre naturale di Denise.

La coppia vive a Mazara Del Vallo, ed il loro obiettivo è quello di poter riabbracciare la piccola Denise

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni