Cantante italiano operato d’urgenza

Un delicato intervento al cuore, durato oltre 5 ore: Parla il padre del cantante italiano

 

 

Il famoso cantante italiano Omar Pedrini ha voluto raccontare lui stesso, i dettagli dell’operazione che stava per effettuare:

“Cari amici. Il “pit stop” si prolungherà più del previsto per rendere possibile un intervento domani stesso. Sono già stato trasferito in cardiochirurgia a Bologna dove affronterò un operazione di chirurgia vascolare. In gergo tecnico ho un (fottuto) aneurisma aortico“:

Poi, il cantante bresciano, ex leader dei Timoria, ha spiegato di essere:

arrivato in ospedale con le sue gambe” e che “l‘intervento sarebbe stato più semplice”. 

Ricordiamo che il cantante soffre di una malattia congenita al cuore e in passato ha rischiato la vita

Post operazione: parla il papà

Dopo l’operazione, il padre ha dato maggiori informazioni su com’era andata l’operazione del figlio:

Omar è stato operato ieri alla clinica Villa Torri di Bologna dal cardiochirurgo vascolare Prof. Roberto Di Bartolomeo e dalla sua equipe. L’intervento durato 5 ore è riuscito. Omar è in terapia intensiva ed è già cosciente”.

Come si evince dalle parole del padre, l’intervento è andato bene, e non ci sono state ulteriori complicazioni

Nelle ultime ore, anche Omar ha raccontato le sue ultime ore dopo l’operazione, scrivendo un lungo post sui social:

Dopo i primi giorni di riabilitazione sono soddisfatto, ho iniziato a camminare piano piano e la voce sta tornando su. Nonostante l’intervento sia stato meno pericoloso dei precedenti, il post operatorio è un pochino più doloroso, ma ne vale la pena perché la guarigione dovrebbe avere meno complicanze. Sembra tutto andare bene. Non so come ringraziare tutti quanti, amici e colleghi compresi per le badilate d’affetto con cui quasi mi seppellite (ispirazione Skiantos), alcuni davvero sorprendenti: ho raccattato un po’ di materiale (quello che ho confusamente trovato) e lo condivido con voi”.

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni