Enorme incendio al Nord Italia

Incendio in una palazzina: anziani intossicati

Incendio a Milano

Un incendio ha creato momenti di paura tra i presenti. Il fatto è accaduto a Milano, precisamente nel quartiere Città Studi, un’incendio è scoppiato in un’abitazione, al secondo piano di una palazzina di Viale Romagna 11

L’allarme è scattato verso le 10, e sul posto sono intervenute sei squadre dei vigili del fuoco, lavorando per domare le fiamme che hanno causato una densa nube di fumo e un odore acre avvertiti distintamente in Città Studi e in tutti i quartieri limitrofi.

Il rogo, stando a quanto riferito dai testimoni, è divampato nell’abitazione al secondo piano del palazzo, che ne conta nove.

Sul posto anche carabinieri e i soccorritori del 118 con diversi mezzi che hanno prestato le prime cure a tre persone intossicate dopo aver inalato i fumi dell’incendio.

La polizia ha chiuso un tratto di Viale Romagna per consentire l’operazione di evacuazione

Edificio inagibile

Due di loro, un uomo di 84 anni e una donna di 72, sono stati trasportati in codice giallo all’ospedale Fatebenefratelli di Milano. Mentre un’anziana di 97 anni è stata portata, in codice verde, alla clinica di Città Studi.

Almeno altre due persone avrebbero accusato una lieve intossicazione venendo soccorsi sul posto.

In totale dall’edificio, che al momento è inagibile a causa dei gravi danni strutturali riportati, sono stati evaquati 16 inquilini, i quali saranno collocati dalla protezione civile presso familiari o strutture alberghiere.“

Il rogo è nato per motivi ancora da accertare, ma è stato spento prontamente da sei squadre dei vigili del fuoco.

Per ora, Gli evacuati saranno collocati dalla protezione civile presso familiari o strutture alberghiere.

Tutti i condomini, potranno tornare presto presso la propria abitazione.

I testimoni presenti fanno sapere di aver preso un grande spavento


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni