Giulia incontra il figlio di Pierpaolo

Giulia Salemi incontra il figlio di Pierpaolo, la reazione

I retroscena

Giulia Salemi ha appena conosciuto Leonardo, il figlio di Pierpaolo Pretelli

La loro storia procede a gonfie vele. I due ex protagonisti della quinta edizione del Grande Fratello Vip hanno deciso di fare un passo importante, presentandosi come coppia ufficiale a Leonardo, il figlio di Pierpaolo e Ariadna Romero. A svelare la novità è stato Pierpaolo, che ha raccontato di come è andato questo incontro e di cosa ha provato nel vedere il figlio con la sua nuova fidanzata.

Approfittando delle festività Pasquali, Pierpaolo Pretelli ha presentato suo figlio Leo alla nuova fidanzata Giulia Salemi, con cui ha dato inizio alla storia d’amore nella casa del GF Vip.

Pierpaolo ha aspettato di essere veramente sicuro di ciò che provava per Giulia per presentarle suo figlio Leonardo, a tal proposito ha affermato:

Per me era talmente una cosa importante che non avrei mai fatto questo passo senza la consapevolezza di quello che provo per Giulia e di quello che lei prova per me. L’incontro è avvenuto vicino a casa mia all’aperto ed hanno giocato. Giulia è molto attenta, paziente e ama i bambini

L’ex velino ha affermato di essere stato veramente molto felice  di presentare suo figlio alla nuova fidanzata che avrebbe giocato insieme a lui all’aria aperta.

L’incontro è avvenuto vicino a casa mia all’aperto ed hanno giocato. Lei è attenta, paziente e ama tanto i bambini. C’è stato subito un buon feeling. Mio figlio le ha chiesto di fidanzarsi con lei. Leonardo s’innamora molto facilmente, è un amore”, ha dichiarato l’ex velino, che presto diventerà zio del primo figlio di suo fratello Giulio Pretelli

Giulia Salemi per il momento non ha confessato dettagli del suo primo incontro con Leonardo, ma Pierpaolo ha fatto sapere che lei sarebbe la prima fidanzata che ha presentato al piccolo, dopo la rottura da Ariadna Romero.

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni