La brutta notizia per chi si è vaccinato

Crisanti: Arriva la brutta notizia per chi si è vaccinato

Questo susseguirsi di varianti del Covid-19, sta facendo preoccupare il mondo intero.

Ogni nuova variante, sembra sempre più aggressiva rispetto alla precedente, e mette anche in seria difficoltà le case farmaceutiche che stanno sviluppando i vaccini.

La domanda che si fanno tutti i vaccinati in questo periodo è:

”Sono efficaci i vaccini in commercio contro le nuove varianti?”

Era stato assicurato di si,  ma adesso, a poche ore dalla nuova emergenza coronavirus che sta paralizzando mezza Europa, le certezze non sono più così scontate.

Mezza Europa sta chiudendo le frontiere, e sta attuando di nuovo le zone rosse.

Andrea Crisanti a tal proposito, commenta:

“Siamo a un passo da una nuova variante di coronavirus resistente ai vaccini. Già la variante Delta fa diminuire del 30% l’effetto del vaccino; sbagliato basare la lotta al Covid unicamente sui vaccini. Con un virus che cambia velocemente come questo non abbiamo la capacità di aggiornare i vaccini stando al passo con le varianti. Per riformulare il vaccino ci vogliono un paio di mesi e per distribuirlo altri sei mesi, nel frattempo il virus ha galoppato”.

Il vaccino meno resistente

Crisanti si sbilancia, e certifica quello che secondo lui è il vaccino meno efficace contro le varianti:

“La Gran Bretagna continua a contare i casi giornalieri e la mortalità è aumentata di 10 volte, quindi non è vero che non succede nulla”, continua Crisanti. “La decisione politica di utilizzare il vaccino della casa farmaceutica: Johnson è molto pericolosa perché far correre questo virus è molto rischioso, si possono creare nuove varianti più resistenti al vaccino. Siamo a un passo da questa situazione, ribadisce, perché il virus attuale è già ad elevata trasmissibilità ed è in grado di far ammalare chi ha fatto una sola dose e in piccola parte anche chi ha fatto le due dosi di vaccino”,

A Chiunque ha effettuato il vaccino Johnson, ci teniamo a ribadire che questo è il personale punto di vista di Crisanti.

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni