Lo sfogo di Sandra Milo: “Draghi, fai un atto di coraggio”

Allarme dignità.

È questo ciò che si legge nei cartelloni della manifestazione accorsa negli ultimi giorni in Piazza del Popolo, a Roma.

Nella capitale, infatti, è andata in scena una manifestazione che ha toccato il cuore di milioni di lavoratori.

Uno dei problemi maggiori del coronavirus, infatti, è l’impatto sociale devastante che ha avuto su alcune categorie di lavoratori.

Senza trascurare, ovviamente, l ancora elevato numero di morti e delle terapie intensive che affollano gli ospedali, la crisi economica ma anche la crisi sociale iniziano ad affiorarsi sulle vite dei cittadini.

Persone chiuse in casa, attività con la saracinesca abbassata, lavoratori fermi da ormai un anno.

Che impatto possono avere queste situazioni nella nostra Italia?

Roma, manifestazioni contro le chiusure

La manifestazione di cui vi parlavamo ha avuto sede a Roma, più precisamente nella cornice di Piazza del Popolo.

A intervenire sono stati il coordinatore nazionale di Ho.Re.Ca. Silvio Bessone, alcuni curiosi, manifestanti, ma soprattutto Sandra Milo.

Sandra Milo è infatti la madrina dell’evento, il volto noto a cui i manifestanti hanno chiesto di partecipare.

La nota attrice ha fatto un intervento a cuore aperto, non riuscendo a nascondere le lacrime ma soprattutto la rabbia.

La passione e le lacrime di Sandra Milo hanno toccato davvero tutti, riuscendo nell’intento della manifestazione: quello di far arrivare la voce dei lavoratori in tutta Italia, anche ai piani alti.

Infatti, nell’intervento di Sandra Milo, c’è stata anche una frase rabbiosa rivolta verso l’attualmente Presidente del Consiglio italiano, Mario Draghi.

Sandra Milo sbotta contro Mario Draghi

Nella cornice di Piazza del Popolo, l’intervento che ha causato più rumore è stato quello di Sandra Milo.

Tra lacrime e passione, queste sono state le sue parole:

“Ci hanno levato tanti diritti, ma non il diritto di piangere per la disperazione, per la gente che non ha da mangiare, da pagare l’affitto, le bollette. Io la notte non riesco a dormire pensando a queste cose, è terribile”

Draghi, fai un atto di coraggio: APRI TUTTO!”

Lo sfogo di Sandra Milo è già arrivato ai piani alti del Governo.

Ma quale sarà la risposta di Mario Draghi?

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni