Addio Milva, la “Pantera di Goro”: le cause del tremendo evento

È morta Milva, storica voce della musica italiana, la cantante aveva 81 anni

Maria Ilva Biolcati, nota come Milva, la famosa cantante nata a Goro il 17 luglio 1939, solo pochi giorni fa è venuta a mancare. La sua è stata una carriera brillante, piena di successi non solo in Italia: la sua bravura è arrivata anche in in Germania, dove ha preso parte a molteplici spettacoli musicali, ma non solo.

I suoi dischi infatti hanno avuto un forte eco in Francia, in Giappone, in Corea del Sud e in Sudamerica: ne ha venduti ben 80 milioni in tutto il globo. La sua è una figura che ha caratterizzato e trasformato la musica italiana dagli anni Sessanta. Cosa è stato a spezzare la vita di questa rinomata artista? Continua a leggere per saperne di più.

 

Artista indimenticabile

Che la Pantera di Goro – come veniva spesso denominata – fosse amatissima era agli occhi di tutti. Con queste parole infatti il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, ha voluto omaggiare la cantante: “Milva è stata una delle interpreti più intense della canzone italiana. La sua voce ha suscitato profonde emozioni in intere generazioni“. Ma la sua grandezza non era legata alle canzoni, ma anche alla recitazione: infatti, Milva si era innamorata anche del teatro Brechtiano, al punto che lei stessa divenne una delle migliori attrici.

 

L’addio al mondo della musica

Da qualche anno la Rossa aveva deciso di ritirarsi a vita privata, poiché aveva iniziato a manifestare problemi a livello fisico. Le sue condizioni sono peggiorate progressivamente, in particolare aveva perso l’uso della memoria e delle gambe e proprio pochi giorni pochi della sua scomparsa, si era venuto a sapere che si era sottoposta al vaccino contro il Covid-19.

Poi la terribile notizia: a 81 anni, con una splendida carriera alle spalle, Milva lascia la sua famiglia con la quale viveva in una casa a Milano ma soprattutto lascia infranti i cuori dei suoi innumerevoli fan, che ancora non si capacitano di questa terribile notizia. Non possiamo che unirci a questo dispiacere, riconoscenti di quanto patrimonio abbia lasciato la Pantera al mondo della cultura, non solo quello musicale. Buon viaggio Milva!

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni