Forte terremoto in Italia

Terremoto in Italia, scossa avvertita intensamente

Forte scossa di terremoto

Torna a muoversi la terra lungo la costa siciliana, la scossa di terremoto è stata avvertita nettamente dai residenti siciliani.

Venerdì 19 marzo 2021, le scosse più intense si registrano nel pacifico tra Indonesia, isole Kermadec e Giappone ma anche nell’emisfero nord.

Nel corso di queste ultime ore, la terra sta continuando a tremare nel mediterraneo, ed in maniera più tenue anche nella nostra penisola.

Poco fa. una scossa di terzo grado è stata avvertita dalla popolazione siciliana, in particolar modo nel catanese, dove riprende anche l’attività l’Etna

una scossa di terremoto di magnitudo 2.6 è stata registrata, questa mattina dall’Ingv-Oe di Catania davanti alla costa Ionica etnea. L’ipocentro dell’evento è stato localizzato nel tratto di mare compreso tra Acireale e Riposto a una profondità di tre chilometri.

Per fortuna al momento non si hanno segnalazioni di danni a cose o persone

I comuni vicini all’epicentro

Il terremoto è avvenuto questa mattina alle 10:18, 

Fortunatamente, in Italia il terremoto non è stato forte. Ma sicuramente è stato ben distinto dalla popolazione.

L’epicentro risulta essere a 8 km da Acireale, 10 km da Santa Venerina, Riposto, Aci Catena e Giarre, 11 km da Aci Sant’Antonio, 13 km da Valverde, Aci Bonaccorsi, Mascali, Aci Castello, Zafferana Etnea, Viagrande, 14 km da Sant’Alfio e Milo, 15 km da Trecastagni, San Gregorio di Catania, San Giovanni la Punta.

E se l’Italia è stata colpita in maniera non troppo decisa dal terremoto, il pacifico non può dire lo stesso. in Indonesia e nelle isole Kermadec il terremoto ha superato il magnitudo 5.0 .

La scossa più forte degli ultimi giorni risulta essere quella di magnitudo 8 avvenuta al largo della Nuova Zelanda, si tratta di una zona dove ci sono stati moltissimi sismi nelle ultime due settimane

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni