Gf Vip, assembramento dentro un albergo: è intervenuta la polizia

Il Grande Fratello Vip, quinta edizione, è terminato dopo esser stato il reality show più lungo di tutti.

Eppure…

eppure continua a generare caos e polemiche!

Il Grande Fratello Vip è sempre stato un reality show particolare, che si porta sempre dietro strascichi di critiche e con un’opinione pubblica sfavorevole alla messa in onda di un programma, definito da molti, diseducativo e che influenza i comportamenti dei giovani.

Non è nostro compito indagare la natura social del popolare programma targato Mediaset, eppure sappiamo bene come tali critiche, a volte, abbiano anche una solida base ragionevole alle spalle.

La quinta edizione del Gf Vip verrà ricordata, oltre che per essere la più lunga, anche per i numerosi scandali che si è portata dietro e che ha mostrato a tutta Italia.

Eppure, nonostante sia finito, continua a creare disaccordi e soprattutto polemiche.

Vediamo cosa è successo insieme.

Caos per i concorrenti del Gf Vip: è arrivata anche la Polizia

Il Gf Vip è finito, e come da tradizione, i concorrenti si sono tutti riuniti per un’ultima serata insieme.

Fuori dalla Casa, ovvio!

Infatti, i vari Maria Teresa Ruta, il vincitore Tommaso Zorzi, Dayane Mello e Rosalinda Cannavò, Enock Balotelli, e tutti gli altri, si sono ritrovati in un albergo per festeggiare insieme e salutarsi di nuovo.

A quanto pare, però, la festa ha generato clamore tanto che è dovuta intervenire la Polizia.

L’accusa era di assembramento, dato che c’erano tantissime persone in spazi ristretti.

Ci siamo nascosti nelle stanze“, il racconto di MTR

Insomma, guai per i concorrenti che hanno festeggiato tutti insieme dentro un albergo.

Il caos si è scatenato sui social, arrivando a colpevolizzare tutti i partecipanti al Gf Vip 2020/2021.

Ma cosa è successo?

Ce lo racconta direttamente Maria Teresa Ruta.

“Stavamo cenando ed è arrivata la polizia, ci ha guardato e ci ha detto che il nostro era un assembramento. Hanno chiamato la questura, ci hanno dato dieci minuti di tempo, ci siamo imboscati nelle stanze”.

Sul rapporto tra Dayane e Rosalinda, invece, aggiunge:

“Io c’ero e nella festa non sono state vicine. Noi, invece, ci abbracciavamo tutti. Avranno necessità di chiarirsi. Io pensavo che con due bicchieri di vino sarebbe finito tutto”

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni