Ricovero d’urgenza per l’attrice italiana, è la seconda volta in poco tempo.

Laura Torrisi

Una famosa attrice italiana è di nuovo ricoverata in ospedale. Non c’è pace per l’attrice catanese che si ritrova a distanza di pochi mesi nuovamente nel letto dell’ospedale. A causare il ricovero l’endometriosi.

Per chi se lo chiedesse, si tratta di Laura Torrisi l’ex fidanzata di Leonardo Pieraccioni. La quarantunenne ha pubblicato la mattina del 30 aprile uno scatto dalla sua stanza d’ospedale. Come anticipato, l’attrice sta combattendo da tempo contro l’endometriosi. È per questo motivo che quest’ultima si è voluta sfogare su i social, postando un’immagine di lei in ospedale. Continua a leggere per scoprire di più sullo sfogo di Laura Torrisi.

Il nuovo ricovero dell’attrice

Ancora brutte notizie per l’attrice catanese, che si trova di nuovo ricoverata in ospedale dove molto probabilmente dovrà affrontare un altro intervento chirurgico. La donna combatte contro l’endometriosi e contro un leiomioma dell’utero ormai da diverso tempo. Laura Torrisi aveva già passato il periodo natalizio e il capodanno in ospedale per affrontare l’ennesimo intervento chirurgico. Oggi, l’attrice torna a lottare questa malattia. È per questo che sempre quest’ultima si è voluta sfogare sui social, pubblicando una foto su Instagram, dove appare in ospedale ricoverata.

Lo sfogo sui social di Laura Torrisi

Laura Torrisi

Queste le parole della donna associate al post: “ Tre mesi fa pensavo di aver chiuso un ciclo e invece eccomi qua. Di nuovo. Oggi allegra come Heidi a Francoforte. Lo smalto l’ho tolto, i capelli li ho legati, le calze anti trombo (in tutti i sensi) ci sono, direi che posso andare. La vita è così: cadi 7 e ti rialzi 8…Ok. Ma se nel frattempo però ci fosse un po’ più di recupero, non mi dispiacerebbe!! Il tempo di aggiungere qualche altra tacca alla collezione di cicatrici e torno! E dopo, solo sorrisoni!!! L.

Sempre sui social, l’attrice qualche mese fa ringraziava i dottori che l’avevano presa in cura con queste parole: ”Volevo inoltre ringraziare tutti i medici e gli infermieri di Villa Donatello per la pazienza avuta con me, i miei angeli custodi, i chirurghi Alberto e Roberta, per avermi accompagnata e guidata in questa ennesima battaglia che da anni combattiamo contro l’endometriosi e leiomioma dell’utero. Vi auguro perciò adesso un buon anno, fatto di ripartenze, come lo è stato il mio, perché ne abbiamo tutti bisogno!

Riprenditi presto Laura!

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni