Ti svegli tutte le notti alla stessa ora? Ecco il motivo

Si sa, la notte porta consiglio. Ma invece il risveglio notturno, che cosa comporta?

Tutti abbiamo i nostri rituali del sonno, che sono utili per i nostri cicli.

Svegliarsi, andare a lavorare, tornare a casa, andare a dormire.

Tra l’ultima fase del ciclo giornaliero e l’ultima, però, potrebbe accadere una cosa tanto semplice quanto particolare.

Ovvero, svegliarvi.

Vi è mai capitato di svegliarvi per diverse notti di seguito sempre alla stessa ora?

Beh, ora grazie alla psicologia e alla medicina cinese abbiamo capito il motivo.

L’orario in cui ti svegli, apparentemente in maniera involontaria, non è casuale.

Scopri insieme a noi cosa significa svegliarsi la notte a una determinata ora.

Disagi emotivi e stress: ecco cosa significa svegliarsi la notte

La psicologia e la medicina cinese prestano molte attenzioni ai legami tra corpo e mente.

Anima sana in corpo sano, siamo abituati a ripeterci. Ed effettivamente, è così.

Ma quando l’anima o il corpo non se la passano proprio bene, cosa può succedere?

Presto detto. Secondo le credenze cinesi, i meridiani energetici e le connessioni tra cosa la mente vuole fare e cosa piace al corpo, influenzano gran parte della nostra vita.

Addirittura, si parla di potenze astrali superiori che, nel cuore della notte, risvegliano nostri impatti emotivi.

Adesso vi spieghiamo nel dettaglio, per ogni orario, cosa significa svegliarsi nel cuore della notte.

A ogni orario c’è una spiegazione!

Se ti svegli la notte, di soprassalto, tra le 23:00 e l’1:00, significa che hai la cistifellea attiva.

Questo per i cinesi significa avere disturbi emotivi e stress causati dalle sensazioni che provi inconsciamente.

Se la sveglia sopraggiunge tra l’1:00 di notte e le 3:00 del mattino, può significare che tu abbia un eccesso di yang, e che quindi sei molto arrabbiato.

Svegliarsi tra le 3:00 e le 5:00 del mattino, invece, attiva un meridiano legato alla tristezza. Ciò significa che la tua mente ha bisogno di riallacciarsi al Potere Superiore, che vorrebbe guidarti verso una strada più felice e sicura.

Insomma, il nostro corpo e la nostra mente ci inviano continui segnali.

Non sottovalutarli. Tutti questi sono dei consigli per vivere al meglio, anche se sopraggiungono di notte.

Rincorri il tuo Potere Superiore, ma soprattutto rincorri ciò che rende concreta la tua felicità.

Anche di notte!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni