Ultime notizie sulla nuova ordinanza: coprifuoco anticipato alle 20,30!

Coronavirus, i positivi tornano ad aumentare ad Alberobello: coprifuoco anticipato alle 20:30. Ecco tutti i dettagli

Se molti speravano di andare incontro a restrizioni meno stringenti, dovrà ricredersi. In molte zone del paese, infatti, i contagi tornano ad aumentare, a causa di ciò i sindaci stanno emanando nuove ordinanze per limitare i contatti tra le persone.

È questo il caso della Puglia, e nello specifico Alberobello in provincia di Bari. La nuova ordinanza emanata dal sindaco anticipa il coprifuoco dalle ore 22 alle ore 20,30. Nei prossimi giorni potrebbero seguirli altri comuni di tutta Italia, in base alle decisioni dei sindaci che dovranno interpretare i dati sui contagi che gli arrivano ogni settimana. Continua a leggere per tutti i dettagli.

La nuova ordinanza del sindaco Michele Longo

Come detto, quindi, i positivi continuano ad aumentare ad Alberobello. La decisione del sindaco Michele Longo, in merito a questo incremento, è stata quella di anticipare alle ore 20,30 il coprifuoco. Lo si apprende da ilquotidianoitaliano.com, che annuncia la nuova ordinanza del sindaco pugliese dopo l’aumento dei casi negli ultimi giorni. Il sindaco ha annunciato le novità con un’apposita ordinanza e anche con un post su Facebook, dove ha elencato tutte le modifiche. Cosa cambia ora per i cittadini di Alberobello, località pugliese famosa per i suoi storici trulli?

Tutti i provvedimenti della nuova ordinanza

Alberobello con i bambini: una meraviglia in Puglia - Bimbi Viaggiatori

Oltre al coprifuoco, si può leggere sul post di Facebook del sindaco i provvedimenti sulla scuola. Tutte le scuole di ogni ordine e grado saranno in didattica a distanza. Nessuno studente in classe, nemmeno i ragazzi con bisogni educativi speciali. Sospese anche le varie attività inerenti ai servizi educativi, sia pubblici che privati, come ad esempio le ludoteche e gli oratori. Per quanto riguarda gli spostamenti invece, saranno vietati su tutto il territorio comunale,

fatta eccezione per i soliti motivi di lavoro, salute e di urgenza. Come già detto, il coprifuoco sarà anticipato alle ore 20,30 e sarà attivo fino alle cinque del mattino del giorno successivo. In aggiunta, divieto assoluto per gli Under 16 di muoversi sul territorio comunale dalle ore 17 alle ore sette del mattino seguente, ad esclusione di chi viene accompagnato da almeno un genitore o un familiare maggiorenne, per cui però valgono le stesse regole generali.

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni