Come Vivere con 500 Euro al Mese: 9 Consigli da Applicare ORA

vivere-con-500-euro-al-mese

Come vivere con 500 euro al mese, o comunque con pochi soldi a disposizione? Riuscire in questo è possibile, se si presta attenzione alle spese e si dà la giusta importanza al risparmio.

Molte persone, spesso si lamentano del fatto che i soldi che guadagnano non bastano a coprire tutte le spese che devono affrontare. Oggi, sono infatti tantissimi gli italiani che si ritrovano a dover vivere con pochi soldi. Tra stipendi e pensioni basse, la vita è diventata più difficile per molti.

Tuttavia, esistono dei trucchi e degli accorgimenti che possono essere adottati sistematicamente, per vivere serenamente senza farsi mai mancare il necessario. Vivere con poco può essere utile anche a coloro che, pur guadagnando bene, intendono risparmiare per potersi permettere in futuro di pagare delle spese impreviste, o concedersi qualche bene o servizio non indispensabile senza troppi sacrifici. Vediamo quindi come fare per vivere bene con poco.

Ecco come vivere bene con pochi soldi

Nei paragrafi seguenti, avrai una serie di suggerimenti per spendere poco ed ottenere tutto ciò che realmente è necessario per una vita dignitosa. Nel complesso, queste utili indicazioni possono davvero farti risparmiare parecchi soldi. Come avrai modo di notare, sono molte le possibilità che possono consentirti di tagliare sulle spese. Il bello di tutto ciò è che il risparmio ottenuto mensilmente sarà davvero considerevole.

#1 – Tieni traccia delle tue spese

Come vivere con 500 euro al mese? Uno dei modi più intelligenti per vivere bene con poco, è quello di tenere traccia di ciò che si spende, e valutare le varie spese effettuate.

Per un mese, prendi un taccuino, portalo con te, e annota sempre quello che compri e quanto spendi, suddividendo gli acquisti per categoria: cibo, tasse, vestiti, bollette, accessori, ecc.

A fine mese, controlla bene tutti gli acquisti che hai fatto, e valuta se per certe categorie la spesa ti sembra eccessivamente alta. Poi, per le categorie di spesa che ti sembrano molto alte, dai un voto agli acquisti.

A questo punto, chiediti cosa ti ha spinto a fare quelle scelte di acquisto. Non sempre acquistiamo ciò che davvero ci serve: per questo motivo è importante capire dove poter tagliare, così da spendere molto meno.

Tenere traccia delle tue spese per un mese, o anche per alcuni dei mesi successivi, è sicuramente un ottimo modo per renderti conto di cosa ti serve davvero, e quindi per ottenere un notevole risparmio sugli acquisti mensili.

#2 – Taglia i vizi inutili

Se vuoi capire come vivere con 800 euro al mese o anche meno, sappi che le piccole spese di tutti i giorni possono gravare molto sulle nostre finanze, mensilmente.

Le sigarette, i caffè al bar, i gratta e vinci, le bottigliette d’acqua e gli snack presi al distributore: sono tutte spese che possono essere tagliate, in alcuni casi cercando di compensarle con metodi alternativi più economici. Per esempio, invece di prendere le bottigliette d’acqua al distributore automatico, potresti portartele da casa acquistandole al supermercato (il risparmio è notevole). Altro esempio: invece di prendere sempre il caffè al bar, potresti preparartelo a casa.

Per quanto riguarda tabacchi e gratta e vinci, potresti ridurne l’acquisto. Tagliando sui tabacchi, ne gioverà anche la tua salute oltre che il portafoglio. Tagliando sui gratta e vinci, farai un grande favore a te stesso, anche perché le probabilità di vincita sono molto basse.

#3 – Scegli la via del noleggio

Per vivere bene con poco, invece che acquistare, potresti pensare di prendere in prestito o noleggiare alcune cose che ti servono, quando ti servono. Se devi leggere un libro, prima di acquistarlo potresti provare a vedere se le biblioteche della tua città possono concedertelo in prestito.

Se hai bisogno di una moto o di un’auto solo in determinati periodi del mese o dell’anno, valuta la possibilità di noleggiare questi veicoli, invece di acquistarli. Seguendo la via del prestito e del noleggio, spenderai moltissimo denaro in meno.

#4 – Basta macchina, benvenuti mezzi pubblici

Anziché guidare un’auto, potresti sfruttare i mezzi pubblici: autobus, tram, linee metropolitane, treni. Il risparmio che otterrai sarà decisamente notevole. Non dovrai pagare i bolli annuali, i parcheggi, il carburante e l’assicurazione. Ti basterà soltanto fare il biglietto all’occorrenza, oppure l’abbonamento mensile o annuale, così da risparmiare ancora di più. In questo modo potrai vivere con 400 euro al mese o poco più ammortizzando le spese per gli spostamenti.

#5 – Condividi la stanza o l’appartamento

Scegliendo di condividere la stanza o il tuo appartamento con un’altra persona, otterrai un notevole vantaggio dal punto di vista economico. Se hai una casa di proprietà, potrai vivere con 300 euro al mese perché per te questo rappresenterà una forma di guadagno. Se sei in affitto, avrai la possibilità di dividere le spese anche per quanto riguarda le utenze domestiche (acqua, luce, gas, internet).

#6 – Usa coupon e omaggi

Un ulteriore sistema per puntare sul risparmio, è quello di ottenere coupon e omaggi. Ad esempio, puoi ricevere campioni gratuiti per alcuni tipi di prodotti (alimentari, detergenti, dentifrici, e altro ancora) o utilizzare sconti e coupon per determinati prodotti alimentari o per la casa.

Inoltre, andando su siti web come Groupon, puoi acquistare dei coupon che ti permettono di risparmiare sull’acquisto di numerosi beni e servizi: telefonini, televisori, cibo, viaggi, materassi, ecc. Il risparmio dipende dal tipo di sconto disponibile per ciascun tipo di acquisto.

#7 – Scegli un conto corrente a zero spese

Un’altra modalità di risparmio intelligente per riuscire a vivere con 500 euro al mese è quella di avere un conto corrente bancario a zero spese. Esistono diversi istituti di credito che permettono di ottenere un conto, e una carta correlata, su cui poter accreditare lo stipendio senza pagare alcun tipo di costo mensile, e neanche quelli relativi ai prelievi al bancomat.

Ed esempio, N26 e Hype potrebbero essere due alternative interessanti.

#8 – Compra usato

Nella nostra serie di suggerimenti utili a rispondere alla domanda su come vivere con 500 euro al mese, vogliamo consigliarti anche di fare acquisti scegliendo beni usati, quando possibile. Ad esempio, se hai la necessità di cambiare il tuo televisore, il forno a microonde o altro oggetto, puoi fare un giro nei mercatini dell’usato e prendere quello che ti occorre.

Oppure, potresti andare su siti internet come ebay.it e subito.it e scegliere, tra i prodotti usati, ciò che più ti soddisfa, anche per quanto riguarda il prezzo. Di norma, il prezzo dei beni usati è nettamente inferiore ai beni nuovi. Fai solo attenzione a comprare prodotti ancora in buono stato, che possano durare a lungo.

#9 – Cucina tutto in casa e impara a fare la spesa

Se il tuo obiettivo è risparmiare, un ottimo modo per farlo è anche quello ridurre al minimo le uscite al ristorante, ai fast food o in rosticceria. Cucina tutto in casa: ridurrai drasticamente le tue spese, specialmente se al supermercato o nei negozi di alimentari acquisterai solo quello che davvero ti serve (forse potrebbe esserti utile preparare prima una lista della spesa).

Su come vivere con 500 euro al mese e risparmiare su tutto abbiamo detto tutto, per oggi. Hai altre strategie per abbattere i costi? Scrivicele nei commenti e integreremo questa lista 🙂

SCARICA L’EBOOK DEFINITIVO PER RISPARMIARE OLTRE 3000€ L’ANNO

Inserisci nome ed email e scarica subito l'ebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni