Carte Prepagate Hype: Opinioni, Recensioni, Costo, Come Richiederle

carte prepagate hype

Sei alla ricerca di una carta prepagata, magari che abbia anche un codice IBAN, dai costi molto bassi o addirittura GRATIS?

Le carte prepagate Hype potrebbero fare al caso tuo. Ne esistono due versioni: Start e Plus. La carta Hype Start non ti costa nulla: richiederla è gratis, non ha costi annuali, non devi pagare nulla quando prelievi, puoi usarla per i tuoi acquisti al supermercato e in altri negozi, puoi anche utilizzarla per tutti i tipi di acquisti online, e puoi collegarla anche a Paypal. Inoltre, ha una comoda app su smartphone con cui poterla controllare e gestire.

Ha invece qualche costo in più la sua versione Plus (1 euro al mese), la quale ti offre molto di più, ed è paragonabile ad una carta di tipo oro/nero. Su quest’ultima puoi accreditare anche lo stipendio. Se vuoi maggiori informazioni a riguardo, continua a leggere le righe che seguiranno.

Carta Hype: opinioni e recensioni

Nei prossimi paragrafi tratteremo delle carte prepagate Hype in tutte le loro sfaccettature, in modo tale che tu possa farti un’idea molto ben articolata a riguardo. Spiegheremo di cosa si tratta esattamente, parleremo delle peculiarità di entrambi i tipi di carte, ma anche a quale clientela si rivolgono, e per quale motivo sono convenienti. Poi, passeremo a questioni più tecniche: come richiederle, come ricaricarle, come controllare il saldo, quali sono i limiti di prelievo e di utilizzo, i costi e altro ancora.

LEGGI ANCHE >> Carta N26: Opinioni, Vantaggi, Come Richiederla

Cos’è la carta Hype?

La carta Hype Banca Sella è una carta prepagata dell’istituto di credito Banca Sella a cui è collegato un conto e un codice IBAN. La versione Start è quella base, non ha alcun costo di attivazione, nessun costo per l’utilizzo, e nemmeno di prelievo contanti. Può essere intestata anche ai minorenni. Ha moltissime funzioni, ma presenta alcuni limiti di spesa e di utilizzo. La sua versione Plus invece offre ancora di più: il suo limite annuale di ricarica è di 50.000 euro, ed in tanti la usano per farsi accreditare lo stipendio mensile. Inoltre, può addebitare le spese periodiche (per esempio le utenze domestiche) in automatico.

Caratteristiche delle carte Hype

Le carte prepagate Hype possono essere attivate online, senza la necessità di doversi recare in una filiale di Banca Sella. Una volta ultimata la registrazione, e l’attivazione del conto, ti arriverà a casa la carta, con la quale poter prelevare contanti degli sportelli bancomat ATM di qualunque istituto di credito (tranne in rarissimi casi). Per farlo, non paghi nessuna commissione.

Questa carta inoltre, sia nella versione Start che nella versione Plus, ti permette anche di pagare con il tuo smartphone, senza bisogno di mostrare la carta fisica al cassiere del negozio o del supermercato. Inoltre, alcuni supermercati ti permettono di ricaricare la tua carta Hype con i contanti.

Puoi gestire la carta sia tramite lo smartphone, con la comodissima Hype app per smartphone, sia da computer con Hype Web (all’indirizzo: web.hype.it). Tramite questi servizi, potrai disporre di funzioni utili e interessanti (richiedere denaro ad amici, utilizzare una sorta di salvadanaio, ricaricare il telefonino) e potrai controllare la carta in ogni suo aspetto (per esempio, sospendere o riattivare la possibilità di prelevare).

Puoi inoltre ricevere all’istante informazioni sul saldo disponibile, sull’estratto conto e gli ultimi movimenti effettuati, ma anche sapere subito (senza dover prendere la carta fisica) qual è il numero della tua carta prepagata, il codice a tre cifre (codice CVC/CVV di verifica) riportato nel retro, e il codice IBAN ad essa associato.

Altra caratteristica che può risultarti utile, è il fatto che puoi collegare questa carta al conto Paypal. Puoi quindi trasferire denaro dal saldo Paypal sulla carta Hype, per poterlo prelevare recandoti in uno sportello bancomat. Oppure, puoi usare i soldi della carta Hype per fare acquisti online con Paypal, ed essere più protetto.

Per chi è adatta?

La carta prepagata Hype Banca Sella è adatta a studenti e lavoratori che necessitano di una carta prepagata e di un codice IBAN. Per quanto riguarda i lavoratori, potrebbero preferire la versione Plus per la possibilità di accredito dello stipendio e della possibilità di pagare le utenze di acqua, luce e gas in automatico.

Tuttavia, se dispongono già di un conto corrente e di una carta di credito, potrebbero optare per una comoda (e senza spese) Hype Start, da utilizzare come carta secondaria, anche per via delle tante comode funzioni di cui dispone, attraverso l’Hype app per smartphone o il sito web per pc. Tali funzioni sono apprezzate anche da una clientela giovane, al passo coi tempi, ed è per questo motivo che tanti studenti potrebbero scegliere la versione Start per le loro spese giornaliere, per gli acquisti online o per farsi accreditare la borsa di studio.

Perché conviene Hype

Di seguito, un elenco di alcuni ottimi motivi per scegliere le carte prepagate Hype:

  • Attivazione gratuita, rapida, e molto semplice, da fare direttamente con il proprio smartphone, tablet o computer
  • Costi bassissimi per la carta Hype Plus: paghi solo 1 euro al mese e nient’altro. È una carta simile a quelle del tipo oro/nero decisamente conveniente
  • Zero costi per la carta Hype Start che è gratuita
  • Possibilità di prelevare dovunque ci si trovi, in tutti gli sportelli bancomat, di tutte le banche e istituti di credito, anche all’estero
  • Possibilità di collegare la carta al conto Paypal
  • Le carte prepagate Hype, sia Start che Plus, offrono inoltre tutti i vantaggi nel possedere un codice IBAN senza aprire un conto corrente bancario
  • Possono essere ricaricata in molteplici modi: con un bonifico, in contanti, richiedendo denaro ai propri contatti.

Come richiedere la carta Hype

La richiesta della carta Hype si esegue online, collegandosi al sito hype.it, sia con lo smartphone, che con il computer e altri device connessi a internet.

Come ricaricare la carta Hype

Di seguito, tutti i modi possibili per ricaricare le carte prepagate Hype Start e Plus:

  • Bonifico da conto corrente
  • Tramite trasferimento di denaro dal saldo Paypal
  • Richiedendo denaro ai propri amici anch’essi titolari di una carta Hype
  • Tramite gli sportelli bancomat abilitati al circuito “QuiMultibanca”
  • Tramite le casse di alcuni supermercati convenzionati per la ricarica in contanti

Come verificare il saldo della carta Hype

Per verificare quanto denaro è presente nella carta Hype, ti basta entrare nell’apposita Hype app per smartphone, o recarti sul sito internet di Hype Web.

Limiti di prelievo e utilizzo

Utilizzando il piano gratuito di Hype Start, puoi ricaricare sul conto fino a 2500 euro all’anno, e non puoi effettuare ricariche giornaliere che siano superiori ai 500 euro (per ogni singola ricarica il tetto massimo è di 250 euro). Per quanto riguarda il prelievo in ATM, cioè allo sportello bancomat, il tetto massimo consentito è di 250 euro al giorno.

Utilizzando il piano Hype Plus (che costa solo 1 euro al mese), puoi ricaricare fino a 50mila euro all’anno sul tuo conto. Il suo limite di ricarica giornaliera è di 4990 euro, mentre il prelievo al bancomat ha un limite giornaliero di 1000 euro (di 500 euro per ogni singolo prelievo).

Quanto costa Hype?

Richiedere e attivare una carta Hype Banca Sella non costa nulla. Anzi, in molti casi per l’attivazione puoi ricevere 5 o 10 euro in omaggio. La carta viene spedita a casa in modo del tutto gratuito.

Pagamenti, ricariche e bonifici sono completamente a costo zero. Non ci sono costi mensili o annuali per il fatto essere proprietario della carta Hype Start, mentre per quanto riguarda la Hype Plus, il costo è di 1 euro al mese, che viene prelevato in automatico dal conto della carta.

Anche per quanto i prelievi, Hype non prevede commissioni. Tuttavia, dal proprio sito si invitano i clienti a fare attenzione ad alcuni sportelli ATM di determinati luoghi, soprattutto turistici, dove in certi casi viene specificato che saranno applicati dei costi extra, i quali però non dipendono da Hype Banca Sella ma dal gestore dell’ATM. Si tratta comunque di casi molto sporadici.

Contatti: Hype Login

Puoi contattare l’assistenza clienti Hype grazie agli appositi canali pensati per l’assistenza clienti:

SCARICA L’EBOOK DEFINITIVO PER RISPARMIARE OLTRE 3000€ L’ANNO

Inserisci nome ed email e scarica subito l'ebook
  • Per comunicare via e-mail, l’indirizzo è: hello@hype.it.
  • Il sito specifica che puoi anche metterti in contatto con gli operatori anche via Facebook, recandoti al seguente url: www.facebook.com/Hype.MoneyIsJustaTool
  • Inoltre, puoi inviare un messaggio privato sul canale Hype di Twitter, che trovi al seguente indirizzo URL: www.twitter.com/hype_tw
  • Infine, sul sito hype.it è presente HypeBOT, che risponde in automatico e in modo immediato in una chat alle richieste più semplici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni