Approvato bonus da 700 euro a famiglia

Buone notizie: in arrivo il bonus di 700 euro del governo Draghi

Il governo Draghi, sta attuando molti bonus per le famiglie in difficoltà economiche, dovuto anche alla pandemia da Covid-19.

Recentemente, il governo Draghi ha confermato da poco, una delle misure più importanti per aiutare le famiglie in difficoltà: il bonus spesa.

Il suddetto bonus è all’interno del nuovo decreto Sostegni Bis, che ha provveduto a confermare i requisiti necessari per poter accedere a questa importante agevolazione.

Ma chi potrà beneficiare di questo bonus spesa, che potrà essere di un massimo di ben 700 euro?

Ve lo spieghiamo noi all’interno dell’articolo, chi saranno i beneficiari, e come farne richiesta

Chi può richiederlo?

Come possiamo ben immaginare, il bonus spesa non è rivolto a tutte le famiglie.

Il bonus spesa è rivolto alle famiglie che fanno fatica ad arrivare a fine mese, e consente ai richiedenti che lo ricevono di acquistare alcuni prodotti.

Ma proviamo ad andare a vedere nel dettaglio quali sono i requisiti richiesti per il bonus spesa e a scoprire cosa si può comprare.

La misura del bonus spesa, è un’importante bonus che aiuterà tutte le famiglie in difficoltà, che non riescono a far quadrare i conti, e faticano ad arrivare a fine mese.

Precisiamo che il bonus è gestito dalle singole amministrazioni comunali, e che quindi, la cifra cambia da comune a comune.

I bonus spesa vanno ad aiutare quanti non siano stati raggiunti da altri sussidi come il reddito di cittadinanza o la Naspi. O anche a chi non spetta o non è arrivata la cassa integrazione. Ma proviamo a vedere nel dettaglio come funzionano i bonus spesa.

Come farne richiesta

Per ottenerlo, è necessario controllare i bandi pubblicati dalle singole amministrazioni comunali. Sono, infatti, direttamente i comuni a stabilire quando vengono erogati i contributi e soprattutto l’ammontare del loro importo.

Il singolo comune avrà la responsabilità di determinare anche la soglia Isee sotto la quale spetta il bonus spesa.

Gli importi, come abbiamo anticipato, possono variare: si passa da 100-220 euro fino a toccare anche i 600 euro.

I bonus spesa a Milano possono variare da un minimo di 300 euro per le famiglie costituite da tre componenti ad un massimo di 700 euro per quelle più numerose. A Roma si va da un minimo di 200 euro per le famiglie composte da un unico componente fino a 600 euro per quelle con almeno cinque persone. Il comune con i bonus più bassi è quello di Torino, (Amministrato dal sindaco Appendino, del movimento 5 stelle) i cui bonus spesa oscillano tra i 120 ed i 360 euro.

RICEVI IL TUO REDDITO DI EMERGENZA – 780€ al MESE

Inserisci i dati e ricevi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni