Meteorite cade in Italia, parte la caccia ai frammenti

I Maya avevano avvisato che l’apocalisse dei nostri giorni si sarebbe verificata il 21 dicembre 2012.

Eppure, sembra proprio che il biennio 2020-2021 sia tutta un’altra storia!

Questi ultimi anni non saranno la fine del mondo, ma di certo ci andiamo molto vicini.

Incendi nei boschi, il caos nella presidenza degli Stati Uniti d America, la pandemia da coronavirus, la crisi economica che sta colpendo le famiglie, e il progressivo abbandono degli aspetti sociali ancora a causa della pandemia.

Qualcuno potrebbe dire:

in tutto questo marasma, ci manca solo che un meteorite si schianti contro la Terra…

Beh, in un certo senso è avvenuto anche questo!

E poi, il meteorite è caduto proprio in Italia!

Ritrovato un meteorite caduto in Italia

Ebbene sì, un meteorite è caduto in Italia!

Attualmente, le fonti che se si stanno occupando dell’accaduto lo definiscono “corpo celeste”.

Ma sono gli stessi istituti che iniziano a pensare che quei frammenti rintracciati, possano essere davvero di un meteorite.

Ci mancava solo questa, potreste pensare!

Ma per fortuna, il meteorite di dimensioni molto piccole, non ha causato danni e sembra che l’impatto si sia verificato proprio quando la dimensione del “corpo celeste” fossero non più pericolose per il nostro Paese.

L’impatto è avvenuto in Molise ed è già partita la “caccia” per rintracciarne i frammenti.

È caccia ai frammenti!

La notizia ovviamente si è sparsa in fretta, e sono già in centinaia di italiani impazziti per i frammenti del meteorite.

Se volete andare a caccia anche voi, ecco un po’ di dettagli!

Il meteorite è caduto in Molise, più precisamente nei pressi di Tremenotte, frazione all’interno del comune di Sant’Agapito, nella provincia di Isernia.

Mentre alcuni frammenti sono stati già ritrovati, altri sono “rimbalzati” alcuni kilometri più a sud, in una zona boschiva.

La massa del corpo celeste era di circa un kilo, con un diametro di circa 10 centimetri.

Ovviamente i frammenti saranno molto piccoli, ma se siete appassionati e con molta pazienza…

Buona ricerca!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivisioni