Disponibile il Modulo INPS per il Reddito di Cittadinanza 2019: Come Averlo Ora

modulo inps reddito di cittadinanza

Dal 6 marzo il Reddito di Cittadinanza sarà una realtà consolidata nel sistema italiano. Il 27 febbraio 2019, l’INPS ha reso disponibili i moduli per fare domanda per il Reddito di Cittadinanza 2019 in un’apposita sezione del suo sito web.

Per visionare la sezione, ti basterà andare sul sito ufficiale dell’INPS cercando la sezione “Tutti i moduli”. Il modulo non è ancora disponibile sul sito governativo del Reddito di Cittadinanza ma lo sarà sicuramente a breve (e comunque entro il 6 marzo, data fissata come definitiva per la partenza delle domande).

SCARICA SUBITO IL TUO MODULO PER RICHIEDERE IL REDDITO DI CITTADINANZA

Ecco come fare domanda per il Reddito di Cittadinanza 2019

Hai già letto tutti i requisiti per il reddito di cittadinanza o la pensione e vuoi fare domanda? Ti spieghiamo passo dopo passo come compilare i moduli e a chi consegnarli per ottenere il Reddito o la pensione di cittadinanza.

LEGGI ORA >> COME FUNZIONA IL REDDITO DI CITTADINANZA, ISEE, REQUISITI, COME FARE DOMANDA

LEGGI ORA >> COME FUNZIONA LA PENSIONE DI CITTADINANZA 2019: ISEE, REQUISITI, INFO UTILI

Come è fatto il modulo per il reddito di cittadinanza

La struttura del modulo per prenotare il reddito di cittadinanza è piuttosto complessa, perciò presta bene attenzione a tutto ciò che ti stiamo dicendo. In realtà, si tratta di tre moduli:

  • SR180
  • SR181
  • SR182

Tutti e tre i moduli sono reperibili sul sito INPS per il download: una volta scaricati, potrai compilarlo al computer oppure stamparlo e compilarlo a mano.

La vera domanda per il reddito di cittadinanza si trova nel modulo SR180, composto da ben 9 pagine. Ti consigliamo di compilare il tutto con la massima attenzione: all’inizio del modulo troverai i riferimenti normativi, utili per contestualizzare la domanda nel quadro della Legge attuale.

La compilazione per il reddito di cittadinanza inizia a pagina 5, ma questa sezione è destinata solo ai rappresentanti legali di soggetti impediti o incapaci.

Se non rientri in questa casistica, puoi andare a pagina 6 e riempire 7 riquadri relativi a:

  • Dati anagrafici (nome e cognome, residenza, cittadinanza)
  • Requisiti familiari
  • Requisiti economici

La compilazione è guidata: prettamente si tratta di barrare delle crocette e, solo in taluni casi, ci sono spazi da compilare. Ad esempio, dovrai compilare a mano l’ammontare della rata mensile del mutuo.

SCARICA SUBITO IL TUO MODULO PER RICHIEDERE IL REDDITO DI CITTADINANZA

Clausole di accettazione della domanda reddito di cittadinanza

Nella pagina 9 del modulo SR180 dovrai apporre una firma per prendere visione del fatto che potranno essere effettuati controlli circa le dichiarazioni rilasciate. C’è scritto anche che il beneficio tiene conto dei redditi percepiti e quindi può cambiare se il richiedente trova un’occupazione.

Inoltre, confermata la necessità di azzerare il risparmio per la card: i soldi dati a disposizione dal reddito di cittadinanza dovranno essere spesi tutti, pena un taglio del 20% nel mese successivo.

Ricorda anche che, firmando la domanda, accetti tutte le condizioni previste dal patto del reddito di cittadinanza: ogni tentativo di truffa potrà essere punito con il carcere.

Documentazione aggiuntiva alla domanda

Sembrerebbe proprio che il modulo reddito di cittadinanza 2019 vada consegnato da solo, senza particolari documentazioni aggiuntive da allegare. Non serve, dunque, il calcolo dell’ISEE, che verrà effettuato direttamente dall’INPS per verificare la sussistenza dei requisiti per l’accesso al reddito o alla pensione di cittadinanza.

A chi consegnare le domande?

Le domande per il reddito di cittadinanza possono essere inoltrate online, presentate alle Poste o compilate con l’ausilio dei Caf.

SCARICA L’EBOOK DEFINITIVO PER RISPARMIARE OLTRE 3000€ L’ANNO

Inserisci nome ed email e scarica subito l'ebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni